Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 1, 2018

Rubrica: I vini di Premiata Salumeria Italiana
Articolo di Franchini L.
(Articolo di pagina 110)

Degustazione: coppiette e vino

“Lo vedi, ecco Marino, la sagra c’è dell’uva fontane che danno vino, quant’abbondanza c’è. Appresso vi è Genzano, cor pittoresco Albano su viett’a diverti’, Nannì Nannì.Nannì, Nannì” (Franco Silvestri, ’Na gita a li Castelli, 1926)

Il variegato, ricco, gustosissimo mondo dei salumi italiano regala, in ogni luogo del Belpaese, perle di tipicità e di sapore. Ecco che nella zona dei Castelli romani troviamo le coppiette, una vera delizia del palato. Nate con lo scopo di conservare la carne, le coppiette sono strisce di carne di maiale nella maggioranza dei casi, ma si trovano anche di cavallo, essiccate e aromatizzate con spezie ed erbe. Anche se di solito vengono associate specificatamente alla zona dei Castelli, vi sono versioni che le danno come ciociare, dalla provincia frusinate, ma le potete tranquillamente trovare in tutto il Lazio. Non vi è osteria che non proponga queste sottili e gustosissime strisce di carne come antipasto e/o aperitivo, in abbinamento ad un calice di vino. Un’offerta gustosa e certamente azzeccata, uno stuzzichino perfetto per stimolare la sete e accompagnare le serate con gli amici. L’abbinamento ideale è certamente quello con un vino della regione, ma noi vi proponiamo anche qualche alternativa, per soddisfare i gusti e la curiosità di tutti.

 

Frascati Superiore Docg Riserva Luna Mater 2016

Fontana Candida

Un’azienda di riferimento per la viticoltura del Lazio, con un bianco dalle grandi potenzialità d’abbinamento. Prodotto con uve Malvasia di Candia e del Lazio, Greco e Bombino, di vigneti con una media di età intorno ai 50 anni, questo vino affina per 12 mesi, di cui 4 in bottiglia, e si presenta visivamente di un giallo paglierino carico con riflessi dorati brillanti. Caldo e armonico nella freschezza, è copioso ed elegante al naso, con intensi sentori di frutta secca e mallo di noce, mandorle e pesche gialle, ricordi fioriti di biancospino e tinte agrumate a corredo. Il palato è corrispondente, lungo e persistente, deciso con raffinatezza. Un calice di carattere, adattissimo ai primi piatti della cucina romanesca, cacio e pepe e gricia in primis. Non sfigurerà con arrosti e piatti di carne e con un assaggio di coppiette romane. Una curiosità: l’etichetta richiama l’opera originale studiata per i cinquant’anni della cantina dall’artista romano Domenico Bianchi.

Fontana Candida

Via Fontana Candida 11 — Monteporzio Catone (Roma) —Telefono: 06 9401881

E-mail: fontanacandida@giv.it

Web: www.cantinefontanacandida.it

 

Cesanese di Olevano Romano Doc Sigillum 2010

Migrante

Siamo ad Olevano Romano, un paese della Provincia di Roma che deve la sua fama soprattutto al vino. La qualità d’uva coltivata in prevalenza è il Cesanese di Olevano, l’unico vitigno autoctono rosso del Lazio derivante da quella di Affile, che compone anche questo calice. All’occhio si presenta di un bellissimo rosso rubino con riflessi granato, mentre all’olfattiva si apre netto e pulito, con intense profumazioni fruttate e vanigliate, cannella e marasca, ricordi speziati a contorno. Il palato è vellutato, il tannino coerente, freschezza e alcolicità in equilibrio, intensità capace, ottima l’armonia complessiva. Un calice adatto ai piatti di carne anche elaborati, agli arrosti, alle grigliate, alla coda alla vaccinara. Assolutamente convincente con i saporiti salumi del territorio, immancabile in abbinamento con le coppiette romane, da provare anche con un panino ripieno di porchetta di Ariccia.

Azienda Agricola Migrante

Contrada Formale Snc — 00035 Olevano Romano (Roma) — Telefono: 06 9563583

E-mail: info@migrante.it

Web: www.migrante.it

 

Costa Etrusca Romana Igt Sangiovese Siborio 2016

Tenuta Tre Cancelli

Uve Sangiovese in purezza per questo calice che effettua la fermentazione alcolica in tini di acciaio a temperatura controllata tra i 22 ed i 26 °gradi e affina circa un anno e mezzo in botti di rovere da cinquecento litri. Visivamente si presenta color rosso rubino con l’unghia granata, pulito. La degustazione olfattiva porge copiose note fruttate di marasca, cannella, bacca di cacao, carrube, foglia di tabacco e sentori muschiati. L’entrata al palato è avvolgente, setosi i tannini, equilibrata la sorsata, lunga e intensa. Armonia di struttura e carattere convincente, parti morbide e dure in equilibrio. Ottimo con piatti di carne, anche elaborati, paste al forno, tagliatelle al ragù. Si adatta splendidamente alle merende con salumi saporiti, coppe e salami in primis. Decisamente adatto alla coppietta romana e alla cucina della regione laziale, con predilezione per le paste condite con pecorino stagionato.

Tenuta Tre Cancelli

Via della Piscina 3 — 00052 Cerveteri (Roma) — Telefono: 06 9901664

E-mail: info@tenutatrecancelli.com

Web: www.tenutatrecancelli.com

 

Franciacorta Docg Brut Cuvée Elementare

Monzio Compagnoni

Calice brillante, dal colore giallo paglierino cristallino, con leggerissimi riflessi ramati, prodotto con uve Pinot nero al 75% e il rimanente 25% di Chardonnay. Al naso è raffinatissimo, elegante di sostenuti sentori tipici di crosta di pane e lieviti puliti, biscotti e pasticceria secca, frutta secca, mandorle tostate e mallo di noce, fruttato di mele golden e pere acerbe. Palato corrispondente, circolare nei sentori, equilibrato. Buono il grado sapido e l’armonia di acidità, avvolgente e morbida la schiuma, perlage non aggressivo, finissimo. Un calice da servire ben freddo e che immediatamente richiama il rito dell’aperitivo, pur essendo adatto anche ai primi piatti di pasta con sughi non troppo elaborati, piatti di pesce e di carne bianca. La coppietta romana, nel suo baldanzoso gusto ben saporito, sarà forse un tantino troppo esuberante in abbinamento, ma come aperitivo, spizzicando qua e là, il calice si presta e si adatta, con facilità, anche a questo abbinamento.

Az. Agr. Monzio Compagnoni

Via Nigoline 98 — 25030 Adro (BS) — Telefono: 030 7457803

E-mail: info@monziocompagnoni.com

Web: www.monziocompagnoni.org

 

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc Monovitigno 2016

Fattoria Moretto

I fratelli Fausto e Fabio Altariva gestiscono con sapienza e passione questa bella realtà vinicola del Modenese, sulle colline tra Castelvetro e Levizzano, culla del vitigno Lambrusco Grasparossa, di cui sono valorosi porta bandiera, con ottimi risultati. Questo frizzante calice di Grasparossa in purezza è croccante e seduttivo, assolutamente tipico. Di un bel rosso violaceo è intenso al naso di frutta rossa matura, visciole e fieno secco, erbe di campo e fave di cacao, caffè e foglie di tabacco che tornano anche in retrolfattiva. Schiuma morbida e sgrassante, freschezza piena e equilibrata, armonia precisa e grande tradizione. Impossibile non pensarlo in abbinamento con la cucina emiliana, è altrettanto adatto a spaziare in altre regioni, con successo. Servito fresco sarà un ottimo compagno di merende gustose, soprattutto con i salumi, perfetto con le coppiette romane, i reciproci sapori si amalgameranno con equilibrio.

Fattoria Moretto

Via Tiberia 13/b — Castelvetro (MO) — Telefono: 059 790183

E-mail: info@fattoriamoretto.it

Web: www.fattoriamoretto.it

 

Lazio Igt Rosato Fieno di Ponza 2016

Antiche Cantine Migliaccio

Tra i meravigliosi e unici panorami di quella perla che è l’isola di Ponza troviamo i vigneti delle cantine Migliaccio, arrampicati su declivi a picco sul mare. Una condizione rara e privilegiata, nonché di difficile gestione, che necessita di pazienza e sapienza e che dà risultati indimenticabili. Prodotto con uve Piedirosso per il 60% e Guarnaccia per il rimanente 40%, questo calice si presenta di un bel color rosato buccia di cipolla, luminoso. Seducente, accattivante al naso, con note fruttate di marasca e ricordi netti di macchia mediterranea, tinte marine iodate, aromatico e intenso, con garbo e finezza. Altrettanto positiva la sorsata, di grande armonia, con note fresche equilibrate, buono il tono sapido. Un vino che si presta al tutto pasto, ad accompagnare zuppe di pesce e catalane di crostacei, primi piatti di pesce e secondi di carne alla griglia. Adattissimo ad un aperitivo, con fritti e salumi, non sfigurerà con le coppiette romane. Magari davanti ad un tramonto, a Ponza.

Antiche Cantine Migliaccio

Via Pizzicato 9 — 04027 Ponza (LT) — Telefono: 3392822252 – 3207079269

E-mail: lucianasabino@libero.it

Web: www.antichecantinemigliaccio.it

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore