it en
Risultati
Visual

Empatia con il cliente

di Benedetti E.


Lo chiamano anche linguaggio commerciale creativo: in sostanza, si tratta di un insieme di strumenti in grado di indurre nel cliente empatia al fine di attirarne l’attenzione. È il visual merchandising, tema a noi caro e sul quale, in ogni numero di Premiata Salumeria Italiana, sviluppiamo idee e suggerimenti. Per promuovere al meglio i prodotti e incentivare le vendite nelle salumerie, gastronomie e negozi specializzati di Food & Beverage è infatti essenziale adottare efficaci strategie di visual merchandising. Ecco alcuni strumenti utili:
vetrine accattivanti: investire tempo ed energia nella progettazione di vetrine creative può generare un maggiore interesse nei prodotti esposti e stimolare l’acquisto impulsivo. Quando i clienti si sentono attratti e incuriositi dalla presentazione dei prodotti, sono più inclini ad entrare nel negozio ed effettuare un acquisto;
esposizione dei prodotti in modo logico e ordinato: l’organizzazione dei prodotti facilita la ricerca e l’acquisto da parte dei clienti. Assicurarsi che i prodotti siano disposti in modo accessibile e ordinato, con una chiara segnaletica e categorizzazione, può migliorare l’esperienza di shopping e aumentare le vendite. Quando i clienti possono trovare facilmente ciò che stanno cercando e sono esposti a una varietà di prodotti correlati, sono più propensi ad effettuare acquisti aggiuntivi;
materiali promozionali: utilizzate materiali promozionali come manifesti, brochure o volantini per informare i clienti su offerte speciali, nuovi prodotti o eventi in negozio. Posizionateli strategicamente vicino all’ingresso o vicino ai prodotti correlati;
degustazioni e dimostrazioni: sono strumenti potenti per stimolare l’appetito e l’interesse dei clienti e aumentare le vendite. Consentire ai clienti di assaggiare i prodotti può aiutarli a sperimentarne qualità e sapore, oltre a fornire loro un’opportunità per interagire col personale del negozio e porre domande. Le degustazioni e le dimostrazioni possono influenzare positivamente le decisioni di acquisto dei clienti, spingendoli ad acquistare prodotti che altrimenti potrebbero non aver considerato;
punti focali: è bene creare punti focali, ovvero punti precisi che hanno il compito di focalizzare l’attenzione di chi guarda, utilizzando elementi di design o prodotti di punta per guidare il cliente attraverso il negozio. Ad esempio, una grande forma di formaggio o una selezione di salumi possono fungere da punti focali;
segnaletica chiara e leggibile: utile per indicare i diversi reparti e i tipi di prodotti disponibili. Questo aiuta i clienti a orientarsi nel negozio e trovare facilmente ciò che stanno cercando;
creare ambienti tematici: a seconda della stagione o in caso di eventi speciali, festività (Natale, Pasqua, ecc…) è utile creare ambienti tematici che catturino l’immaginazione dei clienti con decorazioni appropriate;
utilizzare l’arredamento per comunicare il brand: l’arredamento e l’allestimento devono riflettere l’identità della bottega. Utilizzate colori, materiali e stili che comunichino il carattere unico del proprio negozio e attraggano il giusto target di clientela per la propria offerta;
coinvolgere i sensi: creare un’esperienza memorabile coinvolgendo i sensi della clientela utilizzando, ad esempio, profumi, suoni piacevoli e testi descrittivi che stimolino l’appetito, anche quello intellettuale, dei potenziali acquirenti;
monitorare e adattare: monitorando costantemente le vendite e l’efficacia delle proprie strategie, si potranno apportare modifiche e adattamenti in base ai feedback dei clienti e alle tendenze del mercato.
Utilizzando questi strumenti e tecniche di visual merchandising è possibile massimizzare l’attrattività del negozio, stimolare le vendite e offrire un’esperienza di acquisto coinvolgente ai propri clienti. Investire nel visual merchandising può contribuire significativamente all’incremento delle vendite, stimolando l’acquisto non programmato e creando un’esperienza di shopping soddisfacente, a favore della fidelizzazione della clientela.


Elena Benedetti



Attenzione ai colori!

Per un allestimento di una salumeria o gastronomia, è consigliabile utilizzare una combinazione di colori che rifletta l’atmosfera desiderata e che stimoli l’appetito dei clienti. Ecco alcuni colori che sono particolarmente adatti per questo tipo di ambiente:
le tonalità del marrone e del beige: questi colori sono associati alla terra, alla natura e alla calma. Possono creare un’atmosfera accogliente e rustica, perfetta per una salumeria o gastronomia che desidera trasmettere un senso di tradizione e autenticità;
rosso e bordeaux: il rosso è un colore associato alla passione, all’appetito e all’energia. Utilizzando tonalità di rosso o bordeaux, è possibile creare un ambiente caldo e invitante che va a stimolare l’appetito dei clienti e li invoglia ad esplorare l’offerta;
verde: è il colore associato alla freschezza, alla natura e alla salute. Utilizzare tonalità di verde può evocare l’idea di prodotti freschi e di alta qualità, come verdure, erbe aromatiche e insalate, che possono essere presenti nelle gastronomie e nelle salumerie;
colori neutri: bianco, grigio e color crema possono fornire una base neutra e versatile per l’allestimento del negozio, consentendo ai prodotti alimentari di essere i veri protagonisti. Possono essere utilizzati per pareti, scaffalature o arredi;
colori terrosi: le tonalità della terracotta, ocra o senape possono aggiungere calore e carattere all’ambiente, evocando l’idea di autenticità e tradizione;
colori pastello: tonalità come il rosa chiaro, il celeste o il giallo pallido possono essere utilizzate per creare un’atmosfera leggera e giocosa, particolarmente adatta per negozi che offrono prodotti dolciari o gourmet.

Quando si sceglie la combinazione dei colori per l’allestimento di una salumeria o gastronomia, è importante considerare anche la luminosità e l’illuminazione dell’ambiente, per assicurarsi che i colori scelti siano ben visibili e che l’ambiente nel complesso sia accogliente e invitante.


Attiva l'abbonamento

Per abbonarti a una nostra Rivista o acquistare la copia di un Annuario