Benessere animale, pubblicato il report 2017 sui controlli ufficiali

Data: 22/09/2018

Nell’anno 2017, le Regioni e Province autonome attraverso i Servizi veterinari della Aziende UU.SS.LL., hanno espletato controlli in tutti i settori dell’allevamento, in particolare negli allevamenti di galline ovaiole in gabbie, galline ovaiole a terra, galline ovaiole all’aperto, vitelli, suini, bovini, ovini e caprini, polli da carne, bufali, ratiti, animali da pelliccia, tacchini. Il maggior numero di irregolarità sono state registrate nell'allevamento di vitelli (prevalentemente per gli edifici e i locali distabulazione) e suini (prevalentemente per l'assenza di materiale manipolabile).

La percentuale dei controlli effettuati soddisfa per quasi tutte le specie la percentuale minima di controlli prevista dal Piano nazionale benessere animale (PNBA).


(www.alimenti-salute.it)

Stampa print