La Francia approva la videovigilanza nei macelli

Data: 20/01/2017

A seguito della pubblicazione dello scorso anno di diversi video, clandestinamente realizzati in macelli, in cui è stato osservato l'abuso sugli animali, il Ministero dell'Agricoltura ha avviato le indagini pertinenti che hanno portato all'approvazione di questa nuova legge.

Il 12 gennaio l'Assemblea Nazionale francese ha approvato la proposta di legge presentata da Olivier Falorni, che riguarda il rispetto per gli animali nei macelli, dopo i risultati del lavoro della Commissione d'inchiesta sulle condizioni di macellazione nei macelli francesi.

L'Assemblea nazionale ha approvato in prima lettura, inaspettatamente, la sorveglianza obbligatoria nei macelli a partire dal prossimo 1 ° gennaio 2018. I deputati anche convalidato la misura chiave come il primo disegno di legge "sul rispetto per gli animali al macello ", che mira ad aumentare la trasparenza e il controllo nei 960 macelli francesi.


(3tre3.it)

Stampa print