Idoneità al trasporto di equidi: guida pratica con plauso

Data: 08/02/2016

Sono semplici e ben redatte le linee guida per attestare l'idoneità al trasporto degli equidi. Plauso della Commissione UE.

Le Practical guidelines on assessing the fitness for transport of equidae (cavalli, pony, asini e ibridi) sono una risorsa pratica per la valutazione della idoneità al trasporto per chiunque sia coinvolto nel processo di trasporto. Disponibili anche in lingua italiana le linee guida sono il prodotto di una collaborazione di filiera che ha riscosso il plauso della Commissione Europea.
Riferisce un comunicato della FVE che Andrea Gavinelli, Capo dell'Unità Dgsanco che si occupa di benessere animale ha espresso soddisfazione per la disponibilità della Commissione a promuoverne la diffusione e la stesura. Il documento può essere scaricato dal sito della FVE se si è in possesso delle credenziali o può essere direttamente richiesto a: nancy@fve.org

Il documento è di supporto ai professionisti del trasporto nell'applicare il Regolamento UE 1/2005 in base al quale "nessun animale deve essere trasportato se non è idoneo al viaggio previsto".
Le linee guida aiutano a mantenere in buona salute tra gli animali (controlli sanitari, indicatori rapidi di benessere), riducendo il rischio di trasmissione di malattie, e a prevenire la sofferenza degli animali. Le linee guida supportano anche i trasportatori per evitare sanzioni, perdite finanziarie, e revoca dell'autorizzazione trasportatori o del certificato del conducente; contengono inoltre indicazioni di sicurezza per chiunque sia coinvolto nel processo di trasporto.

Le linee guida hanno ricevuto anche l'apprezzamento di Bernard Vallat da poco ex Direttore generale dell'Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE) dopo quindici anni ai vertici dell'Organizzazione: "Raccomando - ha dichiarato- questa guida visuale, semplice e chiara, che aiuterà tutti coloro che sono coinvolti nel trasporto di animali a valutare rapidamente la situazione e capire la linea di azione da intraprendere".

Stakeholders' group- Hanno concorso alla stesura delle Linee guida: Animals Angels, Animal Transport Association (ATA), Austrian Federal Chamber of Veterinary Surgeons, Animal Welfare Indicators (AWIN), Belgian Confederation for the Horse (BCP - CBC), European Farmers and Agri -Cooperatives (COPA and COGECA), Eurogroup for Animals, Italian Equestrian Sports Federation (FISE), Federation of Veterinarians of Europe (FVE), French Equestrian Federation (FFE) and European Livestock and Meat Trades Union (UECBV).


(ANMVI)

Stampa print