La Lupinella, dal cuore del Chianti

Data: 15/12/2019

Situata tra le colline del Chianti, tra Vinci e Montespertoli, la cantina La Lupinella nasce da un progetto vitivinicolo, ideato già nel ’90, che punta a valorizzare la grande biodiversità di questo territorio in provincia di Firenze, punteggiato di vigne, oliveti, seminativi e boschi.

Acquistata da Vittoriano Bitossi, erede della quasi centenaria manifattura delle Maioliche Artistiche, La Lupinella con le uve dei suoi 13 ettari vitati produce tre vini Bio di qualità con la consulenza del noto enologo Luca D’Attoma, per un totale di 17mila bottiglie. E sono rispettivamente: il Lupinella Rossa Chianti Docg, il Lupinella Rosa Igt Toscana, il Lupinella Bianco Toscano Trebbiano Igt.

A monte del progetto c’è comunque una grande attenzione alla gestione del vigneto e della cantina: letame e sovescio per la fertilità della terra, inerbimento per il controllo delle piante infestanti, zonazione per valorizzare il potenziale delle diverse vigne, fino alle microfermentazioni, tenendo separate le uve dei singoli vigneti e per l’affinamento di ciascun quantitativo. Un obiettivo raggiunto anche con l’uso di materiali e strumenti diversi di vinificazione: anfore di terracotta, vasche in cemento, tonneaux e botti grandi di legno francese.

Info: https://lalupinella.com/

Stampa print