Bologna diventa capitale delle Dop e Igp. Tre giorni di incontri a Fico con oltre 40 Consorzi di tutela e produttori italiani ed europei

Data: 25/08/2019

Il dolce Peperone di Pontecorvo, tipico della cucina ciociara, il Ciauscolo Marchigiano, l’insaccato fresco e morbido da spalmare, la Lenticchia di Castelluccio di Norcia, piccolissima e profumata, lo Zafferano dell’Aquila, portato in zona secondo la leggenda da Ponzio Pilato, e l’Arroz de Valencia, il riso spagnolo consacrato dalla paella. Solo solo alcuni dei protagonisti di un vero e proprio concerto di sapori, con oltre 40 specialità Dop e Igp, in programma per tre giorni dal 30 agosto a Fico Eataly World di Bologna per “Identità d’origine. Dop e Igp dall’Italia e dall’Europa”: un incontro internazionale e tre giorni di rassegna-mercato, degustazioni ed eventi sulle specialità Dop e Igp, per conoscere e degustare le eccellenze dell’enogastronomia italiana ed europea. La kermesse è organizzata dal Parco del cibo più grande del mondo con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Fondazione Fico, Origin Italia (l’associazione che raggruppa i consorzi agroalimentari italiani), Fondazione Qualivita (dal 2002 impegnata nella valorizzazione dei prodotti Dop, Igp e Stg).

La giornata di venerdì 30 agosto si aprirà con l’incontro tecnico internazionale dedicato ai prodotti agroalimentari certificati, per fare il punto sulle politiche e le strategie commerciali, sull’innovazione, lo sviluppo locale e la sostenibilità delle produzioni a qualità regolamentata nei territori di realizzazione, con esponenti dei consorzi di produzione, delle filiere e delle istituzioni. Sabato e domenica prenderà il via la rassegna-mercato di prodotti Dop e Igp italiani, in cui Consorzi e singoli produttori proporranno al pubblico assaggi gratuiti e vendita di prodotti certificati. Una occasione unica per scoprire le centinaia di specialità locali di oltre 40 consorzi di tutela di prodotti agroalimentari certificati. Nelle fabbriche di Fico si potrà inoltre assistere dal vivo alla produzione dimostrativa di Grana Padano Dop e Mortadella Bologna Igp, mentre i luoghi di ristoro del Parco del cibo proporranno menù speciali a base di prodotti Dop e Igp. Gli stessi Consorzi racconteranno al pubblico, nel Teatro Arena, le coltivazioni, gli allevamenti, il lavoro e la passione delle persone, il legame tra i prodotti e i territori di provenienza, le tradizioni locali, le ricette di una volta e quelle del futuro legate alla “Identità d’origine”.


red - 8762
Bologna, BO, Italia, 23/08/2019 08:06
© EFA News - European Food Agency Srl
3.5k Shares
Share
Tweet

Stampa print