FAO, "Ogni goccia conta!". Acquaponica: combinazione di acquacoltura e coltivazione idroponica

Data: 27/06/2019

La combinazione di acquacoltura, pratica della piscicoltura e idroponica, coltivazione di piante in acqua senza suolo, acquaponica è un esempio di sistemi a ricircolo, generalmente chiamato Integrated Aquaculture Agriculture (IAA). Alcune aziende agricole integrate possono ridurre il consumo di acqua del 90% rispetto all'agricoltura tradizionale. Questa è un'ottima notizia per il settore agricolo, che a livello mondiale utilizza circa il 70% delle acque dolci disponibili.

Nell'acquaponica, l'acqua ha un duplice scopo: ospitare pesci e coltivare colture, generando due prodotti contemporaneamente. Questo non è l'unico vantaggio; i rifiuti del pesce fecondano l'acqua usata per irrigare le piante e le piante puliscono l'acqua per i pesci. È una situazione vantaggiosa per tutti. Produrre più cibo con meno risorse: questo fa parte del futuro dell'agricoltura.


(www.alimenti-salute.it)

Stampa print