Federpesca - Tavola rotonda ad EXCO 2019 su pesca e competitività nel Mediterraneo

Data: 16/05/2019

Si è svolta questa mattina presso la Fiera di Roma, che ospita anche quest’anno l’Esposizione Internazionale della Cooperazione allo Sviluppo (EXCO), la tavola rotonda organizzata da Federpesca sul tema della competitività nel settore della pesca nel Mediterraneo.
All’evento hanno preso parte rappresentanti della Commissione europea, dell’Union Tunisienne de l’Agriculture et de la Pêche, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’Istituto per il Commercio Estero, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, del mondo sindacale e imprenditoriale delle relazioni di Federpesca.

Il dibattito, di grandissima attualità per il settore, è stato incentrato sulla dimensione mediterranea della pesca italiana, per la quale la cooperazione allo sviluppo con i paesi della sponda sud del Bacino rappresenta un’occasione ineludibile.
“Pochi giorni fa abbiamo sottoscritto a Tunisi un’intesa strategica con l’omologa UTAP per la conservazione delle risorse comuni tra le due rive e per il rilancio del partenariato produttivo e commerciale.” commenta Luigi Giannini, presidente Federpesca. “Ora stiamo sollecitando l’impulso del nostro Governo, della comunità scientifica e dell’imprenditoria interessata all’attivazione concreta di tutti gli strumenti già appostati per consentire uno sviluppo armonico e sostenibile delle due economia ittiche”.


(FEDERPESCA)

Stampa print