Premiata Salumeria Italiana nr. 6, 2020

Rubrica: Tendenze

(Articolo di pagina 18)

Sabadì: farsi sorprendere dalla Bellezza scartando una tavoletta di cioccolato di Modica

“Che tu venga dal cielo o dall’inferno, che importa, Bellezza! Mostro enorme, spaventoso, ingenuo! Se i tuoi occhi, il sorriso, il piede m’aprono la porta di un infinito che amo e che non ho mai conosciuto”. Queste parole, tratte dall’Inno alla Bellezza del poeta Charles Baudelaire, si possono leggere sul bel segnalibro in cartoncino contenuto all’interno di una delle tavolette di Cioccolato di Modica Igp Sabadì. Nata dalle idee del veneto Simone Sabaini, e proprietaria della prima cantina al mondo per l’affinamento del cioccolato, Sabadì è conosciuta per l’alta qualità del suo cioccolato organico — costituita da un solo ingrediente di base, il cacao ecuadoriano Nacional fino de aroma Arriba Superior Summer Selected, lavorato a freddo per preservare le sue ricche note aromatiche — e per la comunicazione, che si riflette in packaging talmente belli da poter figurare in un negozio di oggettistica di design. Studiate per raccontare la bontà e l’autenticità di un prodotto made in Italy antico e, allo stesso tempo, contemporaneo, curate in ogni dettaglio, buonissime, le tavolette Sabadì si possono regalare senza bisogno di aggiungere un incarto esterno. Noi abbiamo scelto la linea del cioccolato modicano classico, pluripremiata (Sabadì si è confermata la miglior cioccolateria di Modica anche nel 2020 vincendo due Tavolette d’oro, gli Oscar al cioccolato italiano di qualità secondo le valutazioni dell’associazione Compagnia del Cioccolato) e composta da 9 gusti, rappresentati attraverso 9 personaggi che sono poi gli ingredienti “umanizzati” con cui è stato aromatizzato il cacao: Donato, il limone, Nella, la cannella, Cino, il peperoncino, Rossella, l’arancia rossa, Zen, lo zenzero, ecc… In ogni tavoletta si trova come detto anche una citazione, una frase, un aforisma dedicato alla Bellezza. I testi si possono conservare, mentre il cioccolato, quello, di solito termina in cinque minuti.

>> Link: www.sabadi.it

Stampa print