Eurocarni nr. 4, 2011

Rubrica: Libri

(Articolo di pagina 174)

“Un Secolo di Vigilanza sugli Alimenti”

L’opera, pubblicata dalla casa editrice Boopen, traccia, anche attraverso documenti inediti, la storia della figura del Vigile Sanitario, oggi Tecnico della Prevenzione

Un Secolo di Vigilanza sugli Alimenti.
Dal Vigile Sanitario al Tecnico della Prevenzione
Giovanni Rossi (a cura di)
Editore Boopen
140 pagg. – e 35,00
www.boopen.it
www.ispettorimicologi.it


E’ arrivato in libreria “Un Secolo di Vigilanza sugli Alimenti”, edito dalla casa editrice Boopen. L’opera traccia, anche attraverso documenti inediti, la storia della figura del Vigile Sanitario, oggi Tecnico della Prevenzione. I Vigili Sanitari dal 1890, fino agli anni ‘70 del secolo scorso, hanno rappresentato l’asse portante della macchina dei controlli sanitari nel nostro Paese. Molti i loro compiti: dal controllo degli alimenti, del suolo e dell’abitato, alla lotta contro le frodi e nel fronteggiare e prevenire epidemie e malattie infettive.

Nel corso degli anni le competenze si sono estese anche al settore del controllo degli ambienti di vita e di lavoro e dell’ambiente. La storia di questa professione è avvincente, legata all’evoluzione della nostra nazione e della sanità pubblica. Pagine spesso dimenticate dalle istituzioni e da gran parte della categoria. Scopo del lavoro è proprio quello di far emergere dal buio una storia dimenticata: dalle origini ai giorni nostri, descrivendo con dovizia di particolari l’evoluzione giuridica e le emergenze sanitarie, senza dimenticare gli uomini che ne sono stati protagonisti.
 
L’autore
Giovanni Rossi è laureato in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, in possesso dell’attestato di “Micologo” ai sensi del DM Sanità 686/96 e di Master in “Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie”.
Lavora presso il Servizio SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione), si occupa di vigilanza e ispezione degli alimenti e delle bevande e di micologia ispettiva presso l’Ispettorato Micologico di Parma. Riveste, inoltre, all’interno dello stessa organizzazione, l’incarico di Responsabile Assicurazione Qualità (RAQ).
Ha ricoperto per circa dieci anni incarichi associativi nella propria categoria professionale (Tecnico della Prevenzione Micologo) sia in ambito regionale e sia nazionale in qualità di referente nazionale.
Autore di diverse pubblicazioni scientifiche, svolge attività di docenza sia nel campo micologico ispettivo che sulle tematiche inerenti la sicurezza alimentare e sui sistemi qualità in ambito sanitario.
Stampa print