Eurocarni nr. 1, 2011

Rubrica: Legislazione

(Articolo di pagina 24)

Regolamento (UE) n. 1033/2010 della Commissione

Regolamento del 15-11-2010 che modifica il Regolamento (CE) n. 1505/2006 concernente le relazioni annuali degli Stati Membri sui risultati dei controlli effettuati riguardo all’identificazione e alla registrazione delle specie ovina e caprina (Testo rilevante ai fini del SEE)

 

 

Regolamento del 15-11-2010 che modifica il Regolamento (CE) n. 1505/2006 concernente le relazioni annuali degli Stati Membri sui risultati dei controlli effettuati riguardo all’identificazione e alla registrazione delle specie ovina e caprina (Testo rilevante ai fini del SEE)

La Commissione europea

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione Europea;

visto il Regolamento (CE) n. 21/2004 del Consiglio, del 17 dicembre 2003, che istituisce un sistema di identificazione e di registrazione degli animali delle specie ovina e caprina e che modifica il Regolamento (CE) n. 1782/2003 e le Direttive 92/102/CEE e 64/432/CEE(1), in particolare l’articolo 10, paragrafo 1, primo e secondo comma, lettera a);

considerando quanto segue:

1) Il Regolamento (CE) n. 1505/2006 della Commissione, dell’11 ottobre 2006, che attua il Regolamento (CE) n. 21/2004 del Consiglio per quanto riguarda i controlli minimi da effettuare per l’identificazione e la registrazione degli animali delle specie ovina e caprina(2) stabilisce che gli Stati Membri debbano svolgere controlli per verificare la conformità dei detentori ai requisiti del Regolamento (CE) n. 21/2004;

2) Inoltre, il Regolamento (CE) n. 1505/2006 stabilisce che gli Stati Membri presentino una relazione annuale alla Commissione, in conformità del modello previsto nell’allegato, sui risultati dei controlli effettuati nel precedente periodo di ispezione annuale;

3) La raccolta dei dati per la relazione annuale deve essere adeguata e proporzionata agli obiettivi perseguiti. Ai fini di una relazione più mirata e più idonea allo scopo, taluni requisiti e il modello di relazione stabilito nell’allegato al Regolamento (CE) n. 1505/2006 devono essere semplificati per un miglioramento delle informazioni relative all’esecuzione dei controlli e per evitare oneri amministrativi inutili;

4) Il Regolamento (CE) n. 1505/2006 deve essere pertanto modificato di conseguenza;

5) Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del Comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali; 

ha adottato il presente regolamento: 

Articolo 1

Il Regolamento (CE) n. 1505/2006 è così modificato:

1) all’articolo 7, la lettera b) è sostituita dal seguente testo: «b) il numero di aziende controllate»;

2) l’allegato è modificato conformemente all’allegato del presente regolamento.

Articolo 2 

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati Membri.

Fatto a Bruxelles, il 15 novembre 2010.

Per la Commissione

Il presidente José Manuel Barroso


Note

(1) GU L 5 del 09-01-2004, pag. 8.

(2) GU L 280 del 12-10-2006, pag. 3.

 

 

Stampa print