Eurocarni nr. 10, 2010

Rubrica: Tecnologie

(Articolo di pagina 193)

Termoformatrici Freedom XL di Veripack per i primi affettati Dop di Calabria

Il salumificio San Vincenzo nasce nel 1977 nelle montagne della Sila, quando Fernando Rota, ultimo di generazioni di mastri salumai, inizia a produrre i salumi tipici della terra di Calabria, seguendo le più antiche ricette. La tradizione di famiglia continua ai giorni nostri con i suoi quattro figli che si dedicano ai salumi mantenendo intatti l’amore e la passione di un tempo. Il salumificio San Vincenzo, amalgamando la più autentica tradizione con la ricerca e la tecnologia, si distingue per l’elevata produzione di salumi affettati, confezionati in ATM, tra i quali spiccano i prodotti tipici calabresi ed i Dop (salsiccia, capocollo, soppressata e pancetta tesa). Ogni singola fase della produzione è controllata con attenzione per garantire la massima qualità: dalla scelta degli allevamenti migliori e dei partner più affidabili, alla costante verifica del ciclo produttivo, del confezionamento e degli standard qualitativi. Questa efficace strategia commerciale ha permesso di raggiungere nel 2009 un fatturato pari a 11,5 milioni di euro (con una crescita del 15% come valore e come volume), il 50% del quale è derivato dalla Grande Distribuzione ed il 10% dai mercati esteri (Europa, Giappone, Svezia, Russia, Inghilterra e, nell’immediato futuro Lituania, Ucraina e Polonia). Tutti i prodotti sono poveri di additivi e realizzati senza derivati del latte. Come materia prima vengono naturalmente selezionate carni locali per la produzione delle Dop e dei salumi di suino nero (capocollo, guanciale, pancetta, salsiccia, prosciuttella e soppressata), mentre per le altre produzioni si impiegano carni nazionali ed estere della migliore qualità.

La collaborazione con Veripack, azienda italiana leader nella produzione di impianti automatici per il confezionamento alimentare sottovuoto o in atmosfera modificata, è iniziata diversi anni fa: la realizzazione di un impianto di termoformatura con il modello Freedom XL ha permesso al salumificio San Vincenzo di dare vita alla prima linea di salumi Dop di Calabria affettati, grazie anche alla realizzazione di una camera bianca. Il confezionamento in vaschetta, utilizzato per la salsiccia fresca e per gli affettati, rappresenta il 15% dell’attuale fatturato ed è in crescita: all’inizio del 2010 è stato, infatti, effettuato il lancio della ‘nduja in vaschetta monoporzione da 90 g che permetterà di consolidare la presenza sui mercati del Nord Italia e di realizzare alcune strategie di co-marketing con produttori locali di pasta fresca e pani particolari, tipo bruschetta. I risultati ottenuti dall’impiego della termoformatrice Veripack hanno portato ad un ulteriore acquisto del medesimo modello, che sarà installato nel settore confezionamento di tranci ed interi. Il marchio Veripack è infatti sinonimo di serietà ed affidabilità (100% made in Italy) e la consulenza offerta nella fase di progettazione dell’impianto rappresenta un ulteriore vantaggio per la clientela. Il Customer Service offerto da Veripack, con un pacchetto personalizzato, assiste costantemente il salumificio San Vincenzo per ogni esigenza in termini di regolazione dell’impianto e di assistenza tecnica (con controllo e monitoraggio anche via internet o tramite web-cam), riducendo al minimo i fermi macchina e valorizzando al massimo tutti gli aspetti legati al miglioramento dell’efficienza. Le termoformatrici Freedom presentano pannellature laterali rimovibili, semplici da estrarre, ed una struttura concepita per massimizzare l’utilizzo degli spazi disponibili e permettere un’efficace pulizia e sanificazione degli impianti. Il vuoto viene ottenuto con delle pompe interne ed esterne e sono possibili anche soluzioni con pompe con vuoto centralizzato. I modelli Freedom possono essere dotati di accessori quali:

  • cambi rapidi semiautomatici in formatura e saldatura per i formati;
  • gruppo lampade con maschere per posizionamento prodotto in caso di cartene;
  • stampatori, marcatori ed applicatori di etichette;
  • movimentazioni e sollevamenti dei tagli e/o delle teste;
  • quant’altro necessario per aumentare le funzionalità dell’impianto per le esigenze più attente.

Il software di controllo e di regolazione dell’impianto è intuitivo e di semplice utilizzo tramite un pannello touch-screen, con alla base un plc Siemens.

San Vincenzo di Fernando Rota Srl
C.da Acquacoperta, 24
Spezzano Piccolo (CS)
Tel.: (+39) 0984 435089
Fax: (+39) 0984 434124
info@salumificiosanvincenzo.com

Stampa print