Eurocarni nr. 10, 2008

Rubrica: Ristorazione

(Articolo di pagina 144)

Apre a Carpi una nuova Roadhouse Grill

La prima nel modenese, la quattordicesima in Italia, la sesta in Emilia–Romagna. Entro la fine dell’anno previste altre aperture delle steakhouse del Gruppo Cremonini a Varese e a Trezzano sul Naviglio

 

 

Il Gruppo Cremonini ha aperto lo scorso settembre a Carpi, in provincia di Modena, la quattordicesima steakhouse italiana a marchio Roadhouse Grill. La catena, sviluppata a partire dal 2001 in Italia, si caratterizza per un’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale, con servizio al tavolo, e si rivolge a un ampio pubblico, in particolare alle famiglie.

Il locale di Carpi si trova in via delle Magliaie 7 si estende su una superficie di 550 metri quadrati con 200 posti a sedere e può contare su un ampio parcheggio.

 

L’ingresso della steakhouse di Carpi.

 

La steakhouse sarà aperta al pubblico 7 giorni su 7, osservando il seguente orario: a pranzo dalle 12,00 alle 14,30 e a cena dalle 19,00 alle 23,30.

Il menu, a base di carne alla griglia cucinata a vista, è caratterizzato da un’ampia varietà di specialità gastronomiche della cucina internazionale adattate ai gusti europei. Il prezzo medio a persona è compreso tra i 18 e 20 euro. Secondo le previsioni, i 25 dipendenti del locale serviranno circa 100.000 pasti all’anno, con un fatturato medio a regime stimato in circa 2,0 milioni di euro all’anno.

 

Il nuovo locale di Carpi. Il menu, a base di carne alla griglia cucinata a vista, è caratterizzato da un’ampia varietà di specialità gastronomiche della cucina internazionale adattate ai gusti europei.

 

La steakhouse di Carpi è la quattordicesima in Italia e va ad aggiungersi ai locali di Legnano, Roma, Bologna, Mantova, Piacenza, Rozzano (MI), Reggio Emilia, Corbetta (MI), Ferrara, Bergamo, Forlì, Verona e Padova. Le prossime aperture nel 2008 sono previste a Varese e Trezzano (MI).

Roadhouse Grill, che ad oggi conta circa 400 dipendenti, ha realizzato nel 2007 ricavi per 18 milioni di euro e servito oltre un milione di clienti.

Il concept prevede di offrire alla clientela un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak) serviti sempre con un contorno a scelta, a seguire un’ampia selezione di dolci. La peculiarità delle arachidi americane (peanuts) offerte gratis alla clientela in più punti del locale caratterizzano il welcome del Roadhouse Grill.

Il locale di Carpi è arricchito dalla presenza permanente di una mucca d’artista proveniente dalla recente “Cow Parade” di Capri, la mostra itinerante d’arte contemporanea di cui Cremonini è stato sponsor. La scultura destinata al locale di Carpi è stata realizzata da Carmine Pianelli, designer e art director napoletano, ed è intitolata “Mu’ Camomilla”.

Stampa print