Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 6, 2020

Rubrica: Formaggio
(Articolo di pagina 96)

Il loro gusto non si può raccontare… assaggiateli!

Il burro e i formaggi di Beppino Occelli

La storia di Beppino Occelli è ricca di intuizioni, progetti, soddisfazioni e sacrifici. Contro la tendenza all’omologazione, Occelli ha proposto creazioni e interpretazioni personali dei prodotti della tradizione, che nascono dal suo profondo e indissolubile amore per il territorio dove è nato: le Langhe e le Alpi. Dal 1976, il burro e i formaggi di Beppino Occelli hanno sempre seguito l’evoluzione del gusto.

Il burro Occelli, realizzato con panna dolce di centrifuga scremata da latte rigorosamente italiano, è il vero punto di partenza di un’affascinante vicenda completamente dedicata al buon gusto e al conseguimento della qualità assoluta. La lavorazione dei classici panetti con i tradizionali calchi che rappresentano alcuni simboli della montagna ancora oggi eseguita a mano, rende il burro buonissimo dentro e anche bello fuori: è questa la più appropriata definizione del burro Beppino Occelli. «Abbiamo quindi ritenuto opportuno metterci alla prova partecipando per la prima volta al Quality Award (www.premioqualityaward.it), premio assegnato direttamente dai consumatori italiani» ci racconta Beppino Occelli, il titolare dell’azienda di Farigliano (CN).

Il burro Occelli si è aggiudicato il premio Quality Award 2021 per la categoria “Burro”. Questo importante premio di carattere nazionale si va ad aggiungere agli altri prestigiosi riconoscimenti a livello europeo e mondiale ricevuti in precedenza. Artigianalità, pannosità e soprattutto Italianità sono le tre caratteristiche gli esperti hanno riconosciuto al prodotto e, dopo averlo assaggiato, 9 consumatori su 10 si dichiarano disponibili all’acquisto.

Ma Beppino Occelli non è solo burro: la passione per le tradizioni casearie locali, abbinata alla sua grande creatività, gli hanno permesso di produrre un’ampia varietà di formaggi molto apprezzata dai gourmet di tutto il mondo. Nel caseificio di Farigliano, il suo “laboratorio in Langa”, si trova la fucina dei più famosi “gioielli” della collezione di Beppino Occelli. Qui si producono soltanto specialità esclusive, alcune delle quali, come il formaggio Valcasotto, maturano e si affinano per lungo tempo nelle fresche e antiche cantine di Valcasotto, piccolo borgo dei Formaggi da cui prende il nome, per costituire la Gran Riserva di Beppino Occelli.

I formaggi sottoposti al giudizio organolettico dei consumatori sono stati i seguenti:

  • Bianco di Langa, novità assoluta di Beppino Occelli, è un formaggio a caglio vegetale con latte 100% italiano di capra a pasta molto morbida e piacevole in ogni occasione. Ha ricevuto il Quality Award per il suo gusto delicato e la consistenza burrosa. Dopo averlo assaggiato, l’80% dei consumatori si è dichiarato disponibile all’acquisto;
  • Bianco di Langa al tartufo, novità assoluta, nata dalla creatività di Beppino Occelli unita all’indissolubile legame col territorio delle Langhe e alla sua passione per le tradizioni casearie locali. Il Bianco di Langa al tartufo è un formaggio a caglio vegetale con latte 100% italiano di capra, dalla consistenza cedevole e impreziosito da scaglie di tartufo che ne esaltano il gusto rendendolo unico. Ha ricevuto il Quality Award 2021 e, dopo averlo assaggiato, 8 consumatori su 10 si sono dichiarati disponibili all’acquisto;
  • Valcasotto prende il nome da un antico borgo nelle Alpi Cuneesi dove si trovano le antiche grotte di stagionatura di Beppino Occelli. Un tempo nel castello vicino erano soliti soggiornare i re Carlo Alberto e Vittorio Emanuele II che, durante le uscite di caccia, non disdegnavano gustare “un buon cacio del posto”. Andata persa nel tempo la tecnica di produzione di questo “cacio”, Beppino Occelli, col prezioso aiuto degli anziani locali, è andato alla ricerca dell’antica ricetta e l’ha interpretata secondo la sua grande esperienza casearia. Il Valcasotto è fatto con latte crudo di vacca piemontese. Dal gusto pieno ed invitante, ha forma quadrata e peso adeguato ad una lunga stagionatura. Per il suo gusto delicato, l’aspetto invitante e la consistenza compatta ha ricevuto il Quality Award 2021 e, dopo averlo assaggiato, 8 consumatori su 10 si sono dichiarati disponibili all’acquisto;
  • Occelli® al Barolo è realizzato con latte di vacca e pecora 100% italiano. Viene affinato per un lungo periodo nelle cantine di Valcasotto ed è proprio dopo questo passaggio che subentra il prezioso vino rosso e il formaggio subisce un trattamento speciale che lo porterà ad acquisire quelle che sono le sue caratteristiche specifiche, rendendolo unico e inimitabile. Il prodotto viene infatti lasciato riposare per molto tempo nelle vinacce di Barolo di Langa fino ad assumere il suo gusto tipico. Un’intuizione, quella di Beppino Occelli, che ha portato l’Occelli® al Barolo ad ottenere anche alcuni importanti riconoscimenti a livello europeo, come quello di Miglior formaggio “ubriaco” ricevuto nel 1999 da Slow Food e la Medaglia d’oro all’edizione 2015-2016 del Concorso internazionale di formaggi eccellenti World Cheese Awards. Ha ricevuto il Quality Award 2021 per il suo gusto deciso e il suo sapore dolce di vino.

Grande soddisfazione per questi importanti risultati che certificano e ripagano gli sforzi dell’azienda Beppino Occelli per produrre qualità e bontà, per cui, come dice sempre Beppino, «Il gusto non si può raccontare... Assaggiateli!».

>> Link: www.occelli.it

 

Didascalia: Beppino Occelli con il burro e i “gioielli“ caseari di Langa di Casa Occelli.

Photogallery

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore