Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 1, 2020

Rubrica: Aziende
(Articolo di pagina 48)

Giusti, Aceto Balsamico dal 1605

L’ Aceto Balsamico di Modena non è solo un semplice condimento, ma un prezioso ingrediente in grado di rivoluzionare un piatto esaltando il gusto degli altri ingredienti che lo compongono. È sinonimo di qualità, di cultura e di tradizione. È parte della storia di un territorio dall’immenso patrimonio enogastronomico: l’Emilia. Qui, nel 1605, ha inizio la lunga e affascinante storia del “Gran Deposito Aceto Balsamico di Giuseppe Giusti”, oggi la più antica casa produttrice di Aceto Balsamico di Modena. Sono passati più di quattro secoli da quando gli antenati della famiglia Giusti avviavano le prime batterie di botti negli attici della loro casa di via Farini. Da allora, ognuna delle 17 generazioni si tramanda la sapienza, la sensibilità e la passione necessarie a produrre un aceto balsamico di grande qualità. Nel 1863 Giuseppe Giusti fissò per iscritto quelle che ancora oggi sono considerate le regole d’oro per ottenere un ‘’perfetto aceto balsamico’’: scelta delle uve, qualità delle botti e, fon­damentale, il tempo. Durante la Belle Époque, il valore degli aceti balsamici Giusti si affermò anche oltre i confini nazionali, con la partecipazione alle Esposizioni Universali dell’epoca: sono di allora le 14 medaglie d’oro che, insieme allo stemma di “Fornitore della Real Casa Savoia”, concesso dal re Vittorio Emanuele III nel 1929, ancora oggi caratterizzano l’iconica etichetta Giusti.

Museo Giusti
Nel borgo agricolo ottocentesco completamente ristrutturato di Lesignana (MO) sorge il Museo Giusti: un’esposizione che racconta attraverso 10 sale tematiche la storia dell’aceto balsamico, di Modena e della famiglia e del brand Giusti. Un patrimonio di oggetti e documenti conservati per generazioni: gli antichi orci usati per la conservazione, gli strumenti utilizzati dai mastri acetieri, le prime bottiglie e le pubblicità di inizio ‘900. Tra i cimeli più preziosi ci sono le botti risalenti al 1600, come la botte “A3” con cui Giuseppe Giusti vinse, all’Esposizione Italiana del 1861, la medaglia d’oro per un balsamico di 90 anni.

Antiche Acetaie
Adiacente al Museo Giusti, trova spazio anche l’Antica Acetaia: un luogo in cui sono custodite oltre 600 botti storiche, risalenti al 1700 e 1800, ancora in attività, appartenenti alla famiglia Giusti da generazioni. L’invecchiamento in botti è senza dubbio la fase più importante del processo di produzione dell’aceto balsamico. Infatti, più è antica la botte, migliore sarà il prodotto che si otterrà, poiché questa rilascerà sempre meglio le essenze, gli aromi e i profumi dei legni da cui è composta.

Bottega di Piazza Grande
In un’atmosfera senza tempo che richiama il Museo, il racconto della storia dell’Acetaia Giusti prosegue nella Bottega di Piazza Grande: primo punto vendita diretto recentemente inaugurato nel centro storico di Modena. Una piccola boutique in cui trovare in degustazione le collezioni di aceti balsamici Giusti, circondate da botti secolari e dagli antichi oggetti dell’arte acetiera appartenenti alla famiglia Giusti.

Collezioni
Numerosi sono i prodotti a marchio Giusti: dagli Aceti Balsamici di Modena Igp alle preziose Riserve, dagli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena alla linea interamente biologica Azienda Agricola Giusti, fino alle Riserve dagli invecchiamenti più lunghi. La Collezione Storica è la più iconica e rappresentativa dell’Acetaia Giusti, composta da cinque aceti balsamici di Modena Igp di diverse ricette e invecchiamenti, classificati col numero di medaglie conseguite nelle Esposizioni Universali di fine ‘800. Nasce infatti dalla prima storica etichetta, disegnata nel ‘900, per celebrare i riconoscimenti ottenuti nelle Grandi Esposizioni fino a quel tempo. Le ultime novità di casa Giusti riguardano il mondo della mixology. È nato il Vermouth Giusti, una riserva di vermouth rosso di Torino che matura in antiche barriques di aceto balsamico dell’acetaia. Aromatizzato con 19 botaniche e addolcito con la saba, il Vermouth Giusti presenta profonde note legnose e sentori di maggiorana, timo e noce moscata.

>> Link: www.giusti.it

 

Didascalia: la prima boutique dedicata all’Aceto Balsamico Giusti nel centro storico di Modena.

Photogallery

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore