Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 4, 2019

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 132)

Passione, Qualità, Innovazione

È questo che accomuna l’azienda Sartori e CSB-System Srl

Nel 1950 Carlo Sartori, classe 1929, vista la povertà che ai tempi si pativa sulle sponde veronesi del Garda, decise di partire per la Valle d’Aosta per cercare lavoro. Ed è tra le Alpi della Cervinia che imparò la nobile arte della macelleria. Nel 1955 Carlo ritornò a Brenzone proprio quando il Lago di Garda iniziava a diventare una vera e propria meta turistica. Con coraggio e determinazione, allora, aprì la prima macelleria del paese, in prossimità del porto. Tutto è cominciato da qui. Oggi l’azienda è guidata dai suoi due figli Luigi e Giannantonio e dal nipote Carlo. «Nel 1961 ci siamo spostati nella sede attuale che è stata poi ulteriormente ampliata nel 1981 per ospitare maggiori servizi e nuove prelibatezze» spiega Luigi Sartori. Suo fratello Giannantonio continua: «Anche l’inserimento nel 1990 del reparto “pescheria” è nato dall’intuizione di cogliere le opportunità offerte dal nostro territorio: al pesce freschissimo proveniente sia dal vicino Lago di Garda che dal mare Adriatico, affianchiamo il banco del fresco con una selezione di pesce surgelato di alta qualità. D’altronde la nostra clientela è sì affezionata, ma sempre più attenta ed esigente».

Innovare per non cambiare
«La gestione familiare è sinonimo di estrema attenzione nella cura e ricerca della qualità dei prodotti scrupolosamente selezionati, sempre freschi, innovativi e controllati all’interno di tutta la filiera di produzione» spiega Carlo Sartori, responsabile di produzione. «La crescita e lo sviluppo dell’attività ha portato al conseguente aumento del lavoro. Ma piuttosto che tradire la filosofia e i preziosi insegnamenti di mio nonno Carlo — continua — abbiamo deciso di intervenire sull’efficienza e trasparenza della nostra filiera e di ridurre gli sprechi ottimizzando il processo di sezionamento e produzione, stoccaggio e distribuzione. Obiettivi raggiunti grazie all’impegno lodevole di tutto lo staff e alla collaborazione con la softwarehouse CSB-System, della quale abbiamo implementato il gestionale». Il CSB-System è un ERP studiato in base alle necessità del settore carne e salumi, di cui copre già nello standard tutti i più importanti processi e richieste: ottimizzazione dell’acquisto di materie prime, efficientissimi processi produttivi e di stoccaggio, scambio dati elettronico con i partner commerciali, adempimento di tutte le richieste legislative e garanzia di qualità e trasparenza dei prodotti.

I vantaggi di un software integrato
«Nella nostra sala lavorazione utiliz­ziamo una postazione CSB-Rack per il controllo delle merci in entrata e in uscita, e per la gestione delle varie fasi della produzione, ai fini di garantire e facilitare la completa gestione della rintracciabilità di un prodotto» spiega Carlo. Il CSB-Rack è un PC industriale che, grazie al collegamento con la bilancia, rileva i dati della merce in entrata e in uscita in tempo reale e li integra immediatamente nel gestionale, garantendo un controllo affidabile di quantità e qualità. È questa la base di inserimento di tutte le informa­zioni riguardanti la rintracciabilità dei bovini, dei suini e della merce commercializzata. Svariate altre funzioni come il controllo delle forni­ture oppure le statistiche per acquisti e fornitori sono costan­temente a disposizione. Lo stoccaggio degli alimenti prodotti e della merce commercializzata è gestito anche dal CSB-System con molteplici vantaggi quali il controllo in tempo reale delle giacenze, la possibilità di gestire piani di carico e scarico, la supervisione completa dei dati aziendali grazie a inventari, statistiche di fabbisogno e consumo. Grazie al collegamento integrato con l’inserimento ordini e l’aggiornamento automatico del magazzino, il mo­dulo vendite del CSB-System garantisce all’azienda Sartori la gestione di una pluralità di offerte, prezzi, listini e condizioni.

Etichette trasparenti
«Il nostro negozio presenta un banco di carni rosse con una selezione di suino italiano, bovino scottona Garronese Veneta, vitello bianco veronese e un reparto di carni bianche di altissima qualità proveniente dal centro Italia. Abbiamo circa 2.000 referenze, di cui 180 al bancone dove offriamo un’ampia selezione di salsicce, salamini, cotechini di suino e bovino, würstel, tutti prodotti in azienda e circa 400 referenze per ristoranti, alberghi e strutture turistiche del Garda e del nord Italia, di cui siamo diventati punto di maggior riferimento nella vendita e nella fornitura di carne, pesce, salumi e formaggi locali».
Grazie all’integrazione del software e alla conseguente possibilità di consultare a video le informazioni relative a tutti i reparti, l’azienda di Brenzone è riuscita a migliorare anche il servizio al cliente. La flessibilità, ovvero, la velocità di consegna è aumentata, riducendo i tempi minimi tra l’accettazione dell’ordine e l’evasione dello stesso. «Per tutte le produzioni con componenti variabili si possono impiegare procedure di ottimizzazione. Col CSB-System noi massimizziamo la resa delle ricette, non solo in termini economici, ma soprattutto di qualità. Il nostro obiettivo è stabilizzare le caratteristiche specifiche del prodotto per garantirne l’eccellenza» afferma Carlo Sartori. L’etichettatura è dunque molto importante e sfruttando a pieno la gestione integrata dei layout (Graphic Process Management – GPM) del CSB-System, si ottengono etichettature personalizzate per cliente, per pezzo e per cartone. In generale, il GPM Editor è lo strumento essenziale per visualizzare, stampare, modificare, creare non solo le etichette ma qualsiasi modulo stampa all’interno del CSB-System: che si tratti di una bolla, una fattura, una statistica e così via. Grazie al GPM l’utente può liberamente decidere di utilizzare i moduli stampa preconfigurati nella versione standard del CSB-System oppure crearne di nuovi per esigenze specifiche dei propri clienti, della direzione aziendale, dell’operatore del reparto, ecc…

Certificazione e rintracciabilità del prodotto
In seguito agli investimenti fatti negli ultimi anni, i laboratori della macelleria Sartori sono oggi dotati del numero di certificazione CEE grazie al raggiungimento degli obbiettivi previsti dalle normative CEE che impongono la completa rintracciabilità del prodotto in particolare delle carni bovine e il rispetto dei canoni di igiene alimentari previsti dai regolamenti. L’azienda attua il piano HACCP, al fine di garantire le condizioni ideali per il sezionamento, il confezionamento, lo stoccaggio e la distribuzione delle merci commercializzate. Da quasi sessant’anni la famiglia Sartori e il suo team lavorano con estrema cura, amore e tradizione che, unitamente ad una grande professionalità e serietà, fanno dell’azienda una garanzia di eccellenza, genuinità e di alta qualità. La collaborazione vincente tra l’azienda Sartori e la CSB-System sarà ulteriormente consolidata in vista della realizzazione di un nuovo impianto dove si sposterà tutta la produzione all’ingrosso, al massimo entro il 2021. La CSB-System è orgogliosa di essere il loro partner informatico di riferimento.

 

Referente:
Dott. A. Muehlberger
CSB-System Srl
Via del Commercio 3-5 – 37012 Bussolengo (Verona)
Telefono: 045 8905593 – Fax: 045 8905586

E-mail: info.it@csb.com
Web: www.csb.com

Photogallery

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore