Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 4, 2018

Rubrica: Agenda
(Articolo di pagina 10)

Roccolo del Lago (VR); Parma; Franciacorta (Brescia); Torino

Roccolo del Lago (VR)
Tagliatori professionisti e per passione, il corso da non perdere per affinare le tecniche di taglio del prosciutto a coltello è fissato per mercoledì 25 luglio a Roccolo del Lago, in provincia di Verona, dalle 9:00 alle 18:00. La giornata formativa è organizzata da Raffaele Bertolini, il nostro cortador italiano, che si occuperà anche della docenza. “Il taglio del prosciutto a coltello è un’arte che si impara da un maestro tagliatore e che si esercita col tempo, acquisendo rapidità e perfezione nel taglio di fette geometriche e coreografia nella presentazione delle stesse nel piatto” si legge nel sito di Raffaele, “Tagliato per il gusto”. “La particolarità dell’affettatura a coltello sta nel fatto che l’operatore può, di volta in volta, offrire una parte distinta del prosciutto al proprio cliente: si può decidere se servire la parte più dolce (il gambuccio), la parte più saporita (la punta), la parte più equilibrata (la parte centrale) o se utilizzare la parte più magra (per clienti attenti alla dieta) o quella più grassa (per clienti gourmet)”. In foto Raffaele Bertolini (photo © instagram.com/tagliatoperilgusto).
www.tagliatoperilgusto.it

 

Parma
La XXI edizione del Festival del Prosciutto di Parma sarà inaugurata dallo chef Davide Oldani il prossimo 31 agosto a Langhirano. Il Festival si terrà dall’1 al 9 settembre coinvolgendo il comune di Parma per tutta la durata della manifestazione con tante attività e degustazioni al Bistrò del Prosciutto di Parma e quello di Langhirano con la Cittadella, l’1 e il 2 settembre, un’area dedicata ai produttori che racconteranno il prodotto e le sue caratteristiche. Finestre Aperte, che offre la possibilità di visitare i prosciuttifici e assistere al ciclo di lavorazione, si svolgerà soltanto nei fine settimana, ovvero 1/2 e 8/9 settembre (photo © www.fotocarra.it).
www.festivaldelprosciuttodiparma.com

 

Franciacorta (BS)
Come ogni anno, sabato 15 e domenica 16 settembre per turisti, appassionati di vino o semplici curiosi torna il Festival Franciacorta in Cantina. Un intero programma pensato per vivere in compagnia attività che variano tra cultura, sport, natura e, ovviamente, food & wine. I visitatori potranno scoprire il territorio attraverso le svariate proposte della Strada del Franciacorta: dai tour in bus ai percorsi di trekking o in bicicletta, passando per le visite ad abbazie, borghi, palazzi, ville, giardini e riserve naturali. Le visite in cantina, fiore all’occhiello del Festival, daranno l’opportunità di esplorare le cantine e degustare le diverse tipologie di Franciacorta con abbinamenti creati ad hoc. Sul sito del Festival sarà possibile visionare il programma completo, conoscere le tipologie di eventi delle singole cantine e consultare i pacchetti di escursione nel territorio proposti. La prenotazione delle visite è obbligatoria contattando direttamente le cantine (photo © Roberto C. – stock.adobe.com).
www.festivalfranciacorta.it

 

Torino
Dal 20 al 24 settembre torna a Torino Terra Madre – Salone del Gusto. Giunta alla XII edizione, la manifestazione è organizzata da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte, in collaborazione col MIPAAF e il coinvolgimento del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo nell’ambito delle attività previste per l’anno del cibo italiano. Food for Change è il tema dell’edizione 2018, a partire dal progetto stesso dell’evento, diffuso e aperto, fino ai contenuti dei forum e delle conferenze, «perché riteniamo che il cibo sia il più potente strumento per avviare una rivoluzione lenta, pacifica e globale: se vogliamo cambiare il mondo, cominciamo dai piccoli gesti quotidiani, come la scelta consapevole delle materie prime che usiamo per realizzare le nostre ricette» ha dichiarato Carlo Petrini, fondatore del movimento della Chiocciola. «Se lo facessimo tutti, vedremmo gli effetti sulla qualità e salubrità dei prodotti, sulla tutela degli ecosistemi e della biodiversità, sui mercati globali e la distribuzione delle risorse. Sulla vita di ogni giorno». La manifestazione internazionale dedicata al cibo buono, pulito, sano e giusto per tutti rimodella quindi i propri confini per offrire alle centinaia di migliaia di visitatori e agli espositori e delegati provenienti da tutto il mondo un’esperienza di partecipazione ancora più appagante (photo © Andrea Guermani).
www.salonedelgusto.com

 

Didascalia: Raffaele Bertolini.

Photogallery

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore