Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 3, 2017

Rubrica: Speciale Vinitaly
Articolo di Rella M.
(Articolo di pagina 114)

Vinitaly 2017, assaggi, compleanni e novitĂ 

Accordini
Un Vinitaly di novità per la cantina della Valpolicella Accordini Igino. L’azienda ha infatti presentato a Verona l’annata 2013 dell’Amarone Le Bessole, blend di Corvina veronese e Corvinone (70%), più Rondinella e Rossignola. Un Amarone di personalità e carattere che si esprime in profumi speziati di frutta sotto spirito e liquirizia su tutti e in una colorazione intensa dai riflessi granati. L’area di produzione è la Valpolicella classica, zona collinare sul confine tra San Pietro in Cariano (dove ha sede l’azienda) e Negrar. A Verona è stata presentata anche l’edizione speciale numerata dell’Amarone Riserva 1999, per la quale è stata realizzata un’esclusiva etichetta d’autore su carta goffrata e dalla complessa lavorazione tipografica, impreziosita da una combinazione di serigrafie e nobilitazioni metalliche con effetto di rilievo al tatto e numerazione vergata a mano per ogni bottiglia. Il soggetto riprende, attraverso un fitto pattern geometrico, la stilizzazione delle sensazioni olfattive, visive e tattili dell’Amarone.
>> Link: www.accordini.it


Colombarda
Battesimo all’insegna di territorio, stile e sostenibilità. Sono i concetti portati all’attenzione dalla cantina romagnola Tenuta Colombarda, che ha partecipato per la prima volta all’evento veronese con le sue ultime annate. Tra queste il Pagadebit 2015, uno dei pochi vinificati in purezza in Romagna, e il Rosalaura 2015, rosato fermo da uve Sangiovese. Entrambi affinati solo in acciaio. La storica azienda, attiva dal 1850 sulle colline tra Paderno e San Vittore di Cesena (FC), a 250 metri s.l.m. e di proprietà delle famiglie Dionigi e Agostini, rappresenta la grande e antica passione della Romagna enoica. Nei suoi 50 ettari di estensione, tra vigneto, oliveto e bosco, sono 23 gli coltivati a vigneto Doc.
>> Link: www.colombarda.it


Duca Carlo Guarini, Salento millenario e bio
Sono tanti i colori del Negroamaro, vitigno a bacca nera del Salento che ha conquistato un numero crescente di estimatori. Sono anche molteplici le declinazioni della cantina Duca Carlo Guarini, azienda agraria biologica di Scorrano (LC) e realtà vitivinicola con una storia quasi millenaria, fin dalle origini legata ai vitigni autoctoni. «Solo vigneti coltivati direttamente, senza l’uso di prodotti chimici di sintesi, con passione e fatica per dare sempre le giuste sensazioni» ha affermato Giovanni Guarini durante Vinitaly, dove ha presentato due rossi, un rosato e due bianchi, tutti da uve Negroamaro in purezza. Tra questi il Negroamaro Pìutri Igt Salento rosso bio, primo nato nel 1997; il Negroamaro Natívo Igt Salento rosso, il primo a essere certificato come bio, dai toni fruttati intensi, buon corpo e finale lungo; e la novità del Piccolebolle, il primo spumante da Negroamaro, prodotto e spumantizzato in cantina con metodo Martinotti. Riflessi dorati brillanti, perlage sottile, persistente e sentori agrumati.
>> Link: www.ducacarloguarini.it


Santa Sofia, uno spumante Soave
Una novità anche dalla provincia di Verona, della cantina Santa Sofia Pedemonte di Valpolicella. Stavolta non con un rosso o un Amarone bensì con uno spumante Soave Doc Brut, ottenuto da uve Garganega in purezza, con rese di 120 quintali/ettaro e un alcol del 12%. Di colore paglierino tenue, ha spuma sottile e perlage delicato, al naso ricorda le mandorle fresche e i fiori bianchi, in bocca è vellutato, fresco, di buona acidità. «Una bollicina — dichiara il produttore Luciano Begnoni — perfetta per aperitivi o da tutto pasto».
>> Link: www.santasofia.com


La Montina
Per festeggiare i 30 anni di La Montina, cantina della Franciacorta, al Vinitaly è stato presentato il nuovo Montecolo, una bollicina che nasce dall’unione delle migliori uve di due vendemmie: 2009 e 2010. Custodito in 520 bottiglie magnum, è un Franciacorta raffinato e di buona struttura, ottenuto da un uvaggio di Pinot nero elaborato in barrique (vendemmia 2009) e un 85% di Chardonnay elaborato in acciaio (vendemmia 2010). Fa 66 mesi sui lieviti e ha un residuo zuccherino molto basso, di 1 g/l. Spuma intensa e persistente, perlage finissimo, colore giallo con riflessi ramati, profumi che ricordano il miele, l’acacia e l’artemisia, in bocca rotondo e con buona mineralità.
>> Link: www.lamontina.it


Antonelli San Marco
“Prove d’anfora” per Antonelli San Marco. La cantina di Montefalco (PG) ha presentato al Vinitaly il suo Anteprima Tonda, bianco di Trebbiano spoletino in purezza macerato sulle bucce in vasi di ceramica. Una seconda sperimentazione, in corso d’opera, riguarda il Sagrantino di Montefalco, questo però in anfore di terracotta. Altra novità del produttore Filippo Antonelli è la nascita di un raffinato Vermouth composto secondo un’antica ricetta rivisitata con 13 erbe, con il marchio Antica Torino, la cui etichetta déco riprende un’immagine dell’esposizione torinese del 1911. Il Vermouth è prodotto in Piemonte da Antonelli in società con Vittorio Zoppi.
>> Link: www.antonellisanmarco.it


50 anni: tanti auguri al Verdicchio di Matelica
Il Verdicchio di Matelica compie 50 anni dal riconoscimento della Doc, il primo bianco nelle Marche, era il 1967. L’anniversario sarà celebrato a Matelica (MC) il prossimo 21 luglio con degustazioni ed eventi culturali. Tra gli appuntamenti un convegno tecnico-scientifico e l’inaugurazione di un monumento dedicato al Verdicchio; ma anche show cooking in piazza a cura di Diego Bongiovanni, chef de La Prova del Cuoco. Matelica sarà al centro anche della prossima edizione di Calici di Stelle, manifestazione enoturistica che si svolge nelle piazze di 200 Città del Vino italiane la notte di San Lorenzo. Le Città del Vino hanno deciso di devolvere parte del ricavato al comune di Matelica, colpito dal sisma dello scorso anno, per un’iniziativa di solidarietà.
>> Link: www.comune.matelica.mc.it - www.cittadelvino.it

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore