Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 2, 2017

Rubrica: Vino
(Articolo di pagina 120)

Un percorso alla scoperta dell’Italia migliore

Schenk Italian Wineries racconta i territori italiani attraverso i propri vini, inimitabili ambasciatori del “buon gusto” Made in Italy

«Il territorio italiano è un mosaico di eccellenze vitivinicole. Ogni regione ha una storia da raccontare e Schenk Italian Wineries interpreta al meglio la bellezza e i sapori di queste terre attraverso vini ormai apprezzati e riconosciuti come ambasciatori del miglior made in Italy. Dall’Alto Adige alla Sicilia, passando per Veneto, Toscana, Abruzzo e Campania, da anni la nostra azienda ha creato un legame sempre più profondo con queste realtà particolarmente vocate alla coltivazione della vite, con l’obiettivo di esprimerne la ricchezza attraverso vini di carattere, ottenuti con un’attenzione particolare verso l’ambiente e rispettando standard qualitativi molto elevati».
Così ci racconta Daniele Simoni, amministratore delegato di Schenk Italian Wineries, tra le più significative realtà vitivinicole a livello nazionale. Fondata nel 1952 a Reggio Emilia, nel 1960 ha trasferito la propria sede a Ora (BZ), dove è nata la prima cantina legata al territorio di produzione: questo è stato il primo passo verso il progetto “Italian Wineries”, che ha visto l’azienda, storicamente dedicata alla lavorazione del vino sfuso e all’imbottigliamento, diventare produttore, dapprima con lo sviluppo di marchi “territoriali” di alto livello in Alto Adige, Toscana, Veneto, Sicilia, Piemonte, Puglia e Abruzzo, poi con l’acquisizione delle cantine “Bacio della Luna” a Vidor – Valdobbiadene (TV) e “Lunadoro” a Valiano di Montepulciano (SI).

Un percorso evolutivo intrapreso nel tempo, e tuttora in essere, che ritiene fondamentali il radicamento sul territorio e lo stretto legame con la tradizione, coadiuvati dall’utilizzo strategico delle opportunità che il progresso tecnologico mette a disposizione per operare in modo sostenibile, sia dal punto di vista aziendale sia da quello ambientale. «Sostenibilità e rispetto per l’ambiente sono pilastri fondamentali nell’attività di Schenk Italian Wineries» spiega Simoni. «Il forte legame con i territori nei quali operiamo ci ha portato ad avere un’attenzione sempre maggiore verso la valorizzazione delle relative peculiarità, ancora troppo sconosciute. Motivo, questo, che soprattutto all’estero rende più difficile a livello generale un posizionamento nella fascia medio-alta del vino italiano. Da qui, il nostro impegno per diffondere la cultura della qualità, con ogni azione e in ogni contesto».
Schenk Italian Wineries avvalendosi di uno staff di agronomi ed enologi altamente specializzati, di un controllo qualitativo costante, certificato annualmente dagli enti IFS e BRC, e di un team dedicato alla ricerca di nuovi prodotti, tendenze e packaging, è in grado di proporre vini di qualità superiore, espressione originale delle varietà di terra, sapori e tradizioni che solo l’Italia può offrire.
Quattro i marchi aziendali del Territorio:
Kellerei Auer (Alto Adige), linea di eccellenti vini caratterizzati da mineralità, struttura ed aromi unici;
Bacio della Luna (www.baciodellaluna.it), raffinata linea di spumanti prodotti nella rinomata area del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg;
Lunadoro (www.nobilelunadoro.it), rossi unici che nascono nel cuore di Montepulciano e rappresentano, con la loro identità nobile, il naturale risultato di un forte legame con la terra;
Gergenti, eccezionali vini espressione della viticoltura siciliana, unica al mondo quanto a condizioni pedoclimatiche.
Celebri nel mondo, più volte sul podio dei grandi concorsi internazionali, anche i marchi Premium di Schenk Italian Wineries, frutto di importanti collaborazioni con produttori locali di alto livello: Amicone, Boccantino, Brunilde di Menzione e Rivani. Tutti i marchi prodotti da Schenk Italian Wineries, “vivono” nel Wine Point situato a Ora presso la sede aziendale, in provincia di Bolzano, dove è possibile acquistare direttamente ogni vino del gruppo. «Uno dei punti di forza di Schenk Italian Wineries sta anche nell’essere parte di un grande gruppo solido e strutturato, Schenk Group, nato a fine ‘800 e oggi titolare di cantine anche in Svizzera, Francia, Spagna, con una solida rete commerciale in Germania, Belgio e Regno Unito» conclude Simoni. «Questo rende Schenk Italian Wineries una realtà agile e molto competitiva sul mercato internazionale, con prospettive di crescita sempre maggiori, per far conoscere in tutto il mondo la ricchezza del vino italiano».


Schenk Italia Spa
Via Stazione 43 - 39040 Ora (BZ)
Telefono: 0471 803311
E-mail: schenk.italia@schenk.it
Web: www.schenkitalia.it

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore