Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 5, 2010

Rubrica: Libri
Articolo di Corona S.
(Articolo di pagina 140)

“Piccolo ricettario per cuochi perdigiorno”

Roberta Deiana, già nota come food stylist, oltre che come scrittrice, pubblica il suo secondo, delizioso volume da non farsi mancare in cucina

Finalmente un libro di cucina per tutti. Per chi non ha bisogno di istruzioni per l’uso ai fornelli, ma anche per chi, ai fornelli, non pensa di cimentarsi mai nella vita. Questo delizioso volume contiene 73 ricette per non farsi mancare niente a tavola, dall’antipasto al primo piatto, dal secondo al contorno, senza dimenticare le salse, il dolce e l’aperitivo.


Il tutto condito in modo unico e originale. Gli insegnamenti in cucina sono impartiti infatti nelle versioni più disparate: sotto forma di sms, di terzina dantesca, di udienza giudiziaria, di telegramma, di curriculum vitae. Ma anche come un pezzo di cronaca in un quotidiano locale, piuttosto che come annuncio su una rivista o la descrizione di una scena di sesso dove il cibo fa la sua parte. Non basta? Allora gustiamoci una batteria di canzoni di arcinoti cantanti italiani, interpretate in chiave gastronomica, leggiamo un prelibato oroscopo del segno dei pesci o la recensione di un critico di musica dove a suonare sono solo gli utensili da cucina. Infine consigliamo vivamente di prendere visione di un recente decreto sulla cotoletta milanese, emanato dal presidente dell’omonima associazione: la legge, si sa, non ammette ignoranza. È originale, sorprendente, divertente e, a modo suo, istruttivo. Ve ne consigliamo la lettura, che vogliate cucinare oppure no. In nessun caso fatevi mancare questo libro in cucina, perché le ricette, alla fine del testo, ci sono per davvero, sono scritte come ogni chef vorrebbe e vi faranno fare un’ottima figura a tavola!

Un piccolo assaggio...

Sottotitoli

“Oggi al cinema, drammatico: Pan perduto. Pane ormai vecchio e raffermo, riacquista fiducia nel mondo con la prospettiva di diventare una nuova pietanza”.

“Manifesto per una carbonara rivoluzionaria: nell’ottica di una programmatica ridistribuzione della pancetta popolare alle masse operaie, propongo la mozione della carbonara proletaria rivoluzionaria”.

“La Divina Commedia, canto XXXV Là eran vino, miele e gran di pepe,/soverchie le pere dentro a le fosse,/come ‘l ramarro sotto la gran sepe”.

Roberta Deiana

Vi abbiamo già presentato in passato Roberta Deiana, nella sua veste di food stylist. È nata a Cagliari e oggi vive e lavora a Milano. Laureata in lingue, ha già pubblicato “In cucina con la maga delle spezie” (Il leone verde editore, 2007), “Oli essenziali in cucina” (Tecniche Nuove, 2010). Nel suo blog, www.robertadeiana.com, si legge “Il food styling è un mestiere in equilibrio tra forma e sostanza, proprio come nelle migliori tradizioni filosofiche... È un punto di vista sul mondo che una volta acquisito non si può perdere”.

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore