Edizioni Pubblicità Italia

Premiata Salumeria Italiana nr. 1, 2006

Rubrica: Vino
Articolo di Valentini A.
(Articolo di pagina 133)

I vini premiati con medaglia d’oro a Torgiano

XXV Banco d’Assaggio dei Vini d’Italia – Più premiate alcune regioni: gli emergenti Abruzzo, con ben 14 vini sia bianchi che rossi, e Lazio con 5 premi. Successo per la Basilicata; il Veneto si conferma in espansione con 11 premi, la Sicilia 9 premi

 

 

Si è conclusa il 3 dicembre scorso la 25a edizione della rassegna “Banco d’Assaggio dei Vini d’Italia” dopo tre giorni di intenso lavoro svolto da commissioni costituite da enologi e giornalisti provenienti da tutto il mondo (56 commissari, di cui 32 enologi provenienti da 15 diverse regioni d’Italia e 24 giornalisti provenienti da 15 nazioni, tra cui 9 italiani ndr).

Sono oltre mille i vini italiani nelle diverse tipologie ad essere entrati nell'olimpo enologico neil cosro del venticinque anni della rassegna.

La manifestazione è nata a Torgiano per felice intuizione del compianto dottor Giorgio Lungarotti, pioniere dell’enologia italiana. Sede della manifestazione il prestigioso hotel Le tre Vaselle, albergo di charme dove si vive l’atmosfera della casa tipicamente umbra di livello borghese.

I primi cinque vini di ogni categoria, che in assoluto hanno ottenuto il miglior punteggio, purché superata la soglia minima di 80 centesimi in base al metodo di valutazione Union Internationale des Oenologues, sono stati premiati ex-aequo con Medaglia d’Oro e Diploma Riportiamo di seguito i vincitori.

 

Vini bianchi secchi tranquilli DOCG e DOC

  1. Alto Adige Traminer Aromatico “Elyond” 2004, Podere Provinciale Cantina Laimburg Ora (Bz)
  2. Trebbiano d’Abruzzo “Anima” 2004, Az. Marramiero Rosciano (Pe)
  3. Trentino Chardonnay “Bottega Vinai” 2004, Cavit Trento (Tn)
  4. Trentino Muller Thurgau “Maso Roncador” 2004, Cantina La Vis E Valle Di Cembra Lavis (Tn)
  5. Trentino Superiore Sauvignon “Maso Toresella” 2004, Cavit Trento (Tn)

 

  1. Vini bianchi secchi e tranquilli elaborati in barrique o comunque affinati in legno DOC o DOCG
  2. Collio Bianco “Broy” 2004, Eugenio Collavini Viticultori Corno Di Rosazzo (Ud)
  3. Trebbiano d’Abruzzo “Menir” 2003, Soc. Coop. Agr. Cantina Tollo Tollo (Ch)
  4. Trentino Chardonnay “Virtuoso” 2003, Casa Girelli Trento (Tn)
  5. Trentino Superiore Bianco “Terra Di San Mauro” 2003, Cant. Soc. Mori Colli Zugna Mori (Tn)
  6. Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva “Vigna Novali” 2002, Terre Cortesi Moncaro Montecarotto (An)

 

Vini bianchi secchi e tranquilli a IGT (premiati ex-aequo 6 vini causa pari punteggio quinti classificati )

  1. Beneventano Falanghina “Vignasuprema” 2004, Aia dei Colombi Guardia Sanframondi (Bn)
  2. Lazio Moscato Di Terracina Secco “Oppidum” 2004, Cantina Sant’andrea AA Terracina (Lt)
  3. Salento Chardonnay “Prestigio” 2004, Ferdinando Giordano Diano d’Alba (Cn)
  4. Sicilia Chardonnay “Mandrarossa” 2004, Cant. Settesoli Menfi (Ag)
  5. Terre di Chieti Chardonnay “Palio” 2004, Citra Vini Ortona (Ch)
  6. Terre di Chieti Pecorino “Borgo Thaulero” 2004, Casal Thaulero Ortona (Ch)

 

Vini bianchi secchi e tranquilli elaborati in barrique o comunque affinati in legno a IGT

  1. Colline Pescaresi Chardonnay “Punta Di Colle” 2002, Az. Marramiero Rosciano (Pe)
  2. Lazio Chardonnay “Vigna Manti” 2004, Tenuta Ronci di Nepi Nepi (Vt)
  3. Marche Chardonnay “Donna Eleonora” 2004, Santa Cassella Soc. Agr. Potenza Picena (Mc)
  4. Sicilia Bianco “Mandrarossa Furetta” 2003, Cant. Settesoli Menfi (Ag)
  5. Sicilia Viognier “Accademia del Sole” 2004, Casa Vinicola Calatrasi Sancipirello (Pa)

 

Vini rossi secchi e tranquilli DOCG prodotti nelle ultime tre vendemmie

  1. Montefalco Sagrantino 2002, Spoleto Ducale Casale Triocco Spoleto (Pg)
  2. Montefalco Sagrantino 2002, Colpetrone Saiagricola Gualdo Cattaneo (Pg)
  3. Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane 2003, Farnese Vini Ortona (Ch)
  4. Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane “Castellum Vetus” 2003, AA Centorame Casoli Di Atri (Te)
  5. Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane “Oinos” 2003, San Lorenzo Az. Vit. Castilenti (Te)

 

Vini rossi secchi e tranquilli DOCG dal 4o anno dalla vendemmia in poi

  1. Barolo “Radioso” 2000 Ferdinando Giordano, Diano D’alba (Cn)
  2. Brunello di Montalcino “Poggio alle Mura” 2000, Banfi Montalcino (Si)
  3. Brunello di Montalcino Riserva “Il Poggione” 1999, Franceschi Leopoldo e Lidia Soc. Agr. Montalcino (Si)
  4. Brunello di Montalcino Riserva “Poggio All’oro” 1999, Banfi Montalcino (Si)
  5. Chianti Classico “Lamole di Lamole Vigneto di Campolungo” 2001, SM Tenimenti Pile e Lamole Gaiole in Chianti (Si)

 

Vini rossi secchi e tranquilli DOC prodotti nelle ultime tre vendemmie

  1. Barbera d’Asti “Vigneto Banin” 2002, Vigne Regali Strevi (Al)
  2. Garda Cabernet Sauvignon “Rocca Sveva” 2003, Cant. di Soave Soave (Vr)
  3. Piave Merlot Riserva “Vigneto al Palazzi” 2002, Masottina Conegliano (Tv)
  4. Rosso Piceno Superiore “Campo delle Mura” 2002, Terre Cortesi Moncaro Montecarotto (An)
  5. Trentino Lagrein Dunkel “Bottega Vinai” 2003, Cavit Trento (Tn)

 

Vini rossi secchi e tranquilli DOC dal 4o anno dalla vendemmia in poi

  1. Circeo Rosso “Sogno” 2001, Cantina Sant’Andrea AA Terracina (Lt)
  2. Montepulciano d’Abruzzo “Don Giovanni” 2001, AA Buccicatino Vacri (Ch)
  3. Montepulciano d’Abruzzo “Duca Thaulero” 2001, Casal Thaulero Ortona (Ch)
  4. Montepulciano d’Abruzzo “Gagiolo” 2000, Soc.Coop.Agr. Cantina Tollo Tollo (Ch)
  5. Montepulciano D’abruzzo “Inferi” 2001, Az. Marramiero Rosciano (Pe)

 

Vini rossi secchi e tranquilli a IGT prodotti nelle ultime 3 vendemmie

  1. Marche Rosso “Antheo” 2003, Vini Accattoli Montefano (Mc)
  2. Sicilia Cabernet Sauvignon “Forti Terre Di Sicilia” 2003, Cantina Sociale di Trapani Trapani (Tp)
  3. Sicilia Rosso “Sole dei Padri” 2003, AA Spadafora Palermo (Pa)
  4. Veneto Rosso “Amaranto 72 La Cesura” 2002, Cescon Italo Storia e Vini Roncadelle (Tv)
  5. Veronese Rosso “Merlar” 2002 Cantina F.lli Zeni Bardolino (Vr)

 

Vini rossi secchi e tranquilli a IGT dal 4o anno dalla vendemmia in poi

  1. Colline Teatine Cabernet Sauvignon 2000, AA Buccicatino Vacri (Ch)
  2. Marca Trevigiana Rosso “Cantaro Rosso” 2001, Amistani Guarda Venegazzù Volpago del Montello (Tv)
  3. Umbria Rosso “San Giorgio” 2001, Cantine Giorgio Lungarotti Torgiano (Pg)
  4. Veneto Orientale Rosso “Colmello” 2000, AA Moletto Motta Di Livenza (Tv)
  5. Veronese Rosso “Picaie” 2001, Cecilia Beretta S. Felice Extra (Vr)

 

Vini rossi novelli a DOC e a IGT

  1. Circeo Rosso Vino Novello “Capriccio di Circe” 2005, Cantina Sant’Andrea AA Terracina (Lt)
  2. Delle Venezie Rosso Vino Novello “Nuvis” 2005,Tenuta Ca’ Bolani Cervignano del Friull (Ud)
  3. Marca Trevigiana Rosso Vino Novello 2005, Mionetto Valdobbiadene (Tv)
  4. Vigneti delle Dolomiti Rosso Vino Novello 2005, Cantina La Vis e Valle di Cembra Lavis (Tn)
  5. Vigneti delle Dolomiti Teroldego Vino Novello “Terrazze della Luna” 2005, Cavit Trento (Tn)

 

Vini da dessert tranquilli DOCG, DOC e a IGT delle ultime 2 vendemmie

  1. Basilicata Bianco “L’autentica” 2003, Cantine del Notaio Rionero in Vulture (Pz)
  2. Colli di Conegliano Refrontolo Passito 2003, A.C. Astoria Crocetta Del Montello (Tv)
  3. Lazio Moscato di Terracina Amabile “Templum” 2004, Cantina Sant’Andrea AA Terracina (Lt)
  4. Moscato di Pantelleria Liquoroso “Tanit”, A.V.M. Aziende Vinicole Miceli Palermo (Pa)
  5. Passito di Pantelleria “Nes” 2004, Carlo Pellegrino Marsala (Tp)

 

Vini da dessert tranquilli DOCG, DOC e a IGT con più di 2 anni di invecchiamento

  1. Marche Bianco “Arkezia Muffo di San Sisto” 2002, Fazi Battaglia Castelplanio (An)
  2. Moscato di Pantelleria “Entelechia” 2000, A.V.M. Aziende Vinicole Miceli Palermo (Pa)
  3. Moscato Passito di Pantelleria “Nun” 2002, A.V.M. Aziende Vinicole Miceli Palermo (Pa)
  4. Terre di Chieti Bianco Passito 2002, Soc.Coop.Agr. Cantina Tollo Tollo (Ch)
  5. Vin Santo del Chianti “Stoiato dell’astrone” 1996, Agricola Gavioli Chianciano Terme (Si)

 

Vini Spumanti Metodo Classico (premiati ex-aequo 6 vini causa pari punteggio quinti classificati)

  1. Franciacorta Saten “Montedelma” 2002, Tenuta Monte Delma Passirano (Bs)
  2. Franciacorta Saten 2001, Contadi Castaldi Adro (Bs)
  3. Oltrepò Pavese Pinot Nero Ros Brut “Postumio” 2001, Cantina di Casteggio Casteggio (Pv)
  4. Vino Spumante Brut “Testarossa” 2000, La Versa Santa Maria della Versa (Pv)
  5. Vino Spumante Brut Millesimato 2002, Carpené Malvolti Conegliano (Tv)
  6. Vino Spumante Brut Riserva “Equipe 5” 2001, Cantina di Soave Soave (Vr)
Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore