Edizioni Pubblicità Italia

News di Marzo 2021, Settore Pesce


16/03/2021

Digital preview di AquaFarm: 25 marzo 2021. Focus sul comportamento e le abitudini di consumo di prodotti ittici degli italiani durante il lockdown.

Digital preview di AquaFarm: 25 marzo 2021. Focus sul comportamento e le abitudini di consumo di prodotti ittici degli italiani durante il lockdown.

Il comportamento e le abitudini di consumo di prodotti ittici degli italiani durante il lockdown: un’indagine mette in luce criticità e opportunità emerse. La presentazione dell’indagine condotta da CREA Marketing Consulting su incarico dell’Associazione Piscicoltori Italiani al centro della preview digitale di AquaFarm il 25 marzo.
16 marzo 2021. La pandemia è nel pieno di una nuova fase ed è il momento per gli operatori della filiera della produzione di trarre lezioni oggettive, base di ogni futura strategia, e azioni compensative sia sul fronte dell’innovazione di prodotto che di quella commerciale.

Alcuni punti fermi: la crisi pandemica è stata ed è una crisi di domanda, l’offerta non è mai mancata; il settore HoReCa è stato, ed è, il settore con il maggiore impatto, non solo per la chiusura totale degli operatori in certi periodi, ma anche per il cambio nell’atteggiamento dei consumatori, il 48% dei quali ha ridotto significativamente se non del tutto la frequentazione dei ristoranti; circa la metà dei consumatori ha aumentato il consumo domestico di prodotti ittici che sono arrivati ad occupare la terza posizione nella classifica degli alimenti in crescita dopo pasta e verdure; è aumentato il canale delle consegne a domicilio; il gradimento dei prodotti d’allevamento è cresciuto con l’arrivo di nuovi acquirenti; è aumentata l’attenzione alla provenienza del prodotto e la richiesta di maggiore immediatezza nell’informazione.

Questi sono in sintesi i risultati della ricerca commissionata da API alla società specializzata CREA su “Acquacoltura e Covid-19: quale impatto sui consumi?”, che contiene anche altri spunti importanti e a volte sorprendenti. Per esempio, le chiusure dovute all’emergenza hanno provocato, presso certe categorie di italiani, variazioni nelle modalità di preparazione del pesce a casa e la ricerca nota un aumento nella complessità e raffinatezza delle ricette in una quota di “gourmet” del 10%. Ancora, la preferenza di prodotto italiano è arrivata all’82%, perché percepito come di maggior qualità, sulla base di una serie di parametri a pari merito: più sostenibile, più sicuro e controllato, più fresco.

I risultati della ricerca CREA Marketing Consulting saranno presentati da Susi Tondini, fondatrice e AD della società, e costituiranno il punto di partenza della discussione degli argomenti trattati nel corso della AquaFarm digital preview, che si terrà nella mattinata del 25 marzo. Fabio Gallo, conduttore della trasmissione televisiva Linea Blu, introdurrà gli interventi istituzionali del Presidente di Pordenone Fiere, Renato Pujatti, dell’On. Filippo Gallinella, Presidente della XIII Commissione Agricoltura della Camera, che illustrerà l’Attività della Commissione parlamentare per il futuro dell’acquacoltura italiana, Riccardo Rigillo, Direttore Generale Pesca Marittima ed Acquacoltura (PEMAC) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, e Stefano Zannier, Assessore alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche e alla montagna della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. La mattinata proseguirà con la tavola rotonda cui parteciperanno Pier Antonio Salvador, Presidente API, Giuseppe Prioli, Presidente AMA, Fabio Massa, International Senior Aquaculture Expert, Renata Briano, ex europarlamentare, chef e food blogger, Giacomo Bedetti, CEO, Orapesce, Gianluca Tesolin, Amministratore delegato, Bofrost* Italia S.p.A., oltre all’On. Filippo Gallinella e a Riccardo Rigillo.

La mattinata si concluderà con la presentazione del nuovo progetto della manifestazione dedicato alle micro e macroalghe, AlgaeFarm, un settore di importanza crescente anche l’acquacoltura in quanto fonte di ingredienti per i mangimi e altre sostanze utili. L’iniziativa sarà illustrata da Lucia Prosdocimo, project manager della manifestazione, mentre Alberto Bertucco, Presidente, AISAM - Associazione Italiana per lo Studio e le Applicazioni delle Microalghe, tratterà dello stato dell’arte della ricerca in Italia, e Liliana Rodolfi, docente dell’Università degli Studi di Firenze, tratteggerà i caratteri principali del mercato delle microalghe e delle applicazioni.

Nella pomeriggio seguirà la digital preview di NovelFarm, la manifestazione internazionale ormai di riferimento per il settore delle coltivazioni fuori suolo, il vertical farming e l’agritech. La digital preview è ad accesso gratuito in doppia lingua italiano e inglese, previa registrazione sul sito.

AquaFarm digital preview: http://www.aquafarm.show/aquafarm-digital-preview/
NovelFarm digital preview: http://www.novelfarmexpo.it/novelfarm-digital-preview/

AquaFarm è la mostra-convegno internazionale dedicata ad acquacoltura e industria della pesca sostenibile. NovelFarm è il più importante evento italiano interamente dedicato alle nuove tecniche di coltivazione, fuori suolo e vertical farming. Quest’anno affiancate da AlgaeFarm, appuntamento dedicato a tecnologie e applicazioni in alghicoltura.

« Indice

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.