Edizioni Pubblicità Italia

News di Marzo 2020, Settore Pesce


23/03/2020

Pesca e acquacoltura attività necessarie per il DPCM del 22 marzo 2020

Nella tarda serata di sabato 21 marzo, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha anticipato con una diretta Facebook un nuovo provvedimento restrittivo per contenere l'emergenza epidemiologica Covid-19 spiegando la necessità di “chiudere nell’intero territorio nazionale ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria, cruciale, indispensabile, a garantirci beni e servizi essenziali”.

Nel provvedimento è contenuto un lungo elenco di attività che possono continuare ad operare, ordinate secondo la classificazione dei codici Ateco, e tra essere ci sono le attività di Pesca e Acquacoltura identificate con il Codice ATECO 03.

Le misure adottate nel Decreto hanno validità dal 23 marzo e fino al 3 aprile.

(Presidenza del Consiglio dei Ministri)

« Indice

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.