Edizioni Pubblicità Italia

News di Luglio 2017, Settore Pesce


03/07/2017

FEDERPESCA: intesa raggiunta con Ministero Infrastrutture e Trasporti e Comando Generale Capitanerie di Porto sull'operatività della Flotta di Mazara del Vallo

Con la riunione tenuta martedì 27 giugno alle ore 14 presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, con la partecipazione attiva del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, si è conclusa la vicenda relativa alla corretta applicazione delle norme che disciplinano la qualificazione del personale marittimo destinato al comando delle unità da pesca mazaresi, nonché dei limiti di abilitazione.
"La soluzione individuata, di comune intesa tra i rappresentanti delle Istituzioni interessate e Federpesca, appare idonea a superare la situazione di impasse che si era profilata" dichiara Luigi Giannini, presidente della Federazione, a margine della riunione. Nell'ambito della regolamentazione discendente dal recepimento della STCW Fishing da parte del Governo italiano, dovranno però essere ridefiniti i titoli professionali marittimi, aggiornandoli alle esigenze attuali del settore e stabilizzata la disciplina inerente la sicurezza del lavoro a bordo delle navi da pesca. "Siamo molto soddisfatti per l'equilibrio ed il buon senso che hanno ispirato la ricerca del punto d'incontro tra le diverse esigenze in campo" conclude Giannini, esprimendo viva gratitudine al Direttore Generale Enrico Pujia, al Contrammiraglio (CP) Luigi Giardino ed al Capitano di Vascello (CP) Giovanni Greco per la sensibilità è la positività manifestate nella circostanza.
L'applicazione concreta delle direttive in corso di emanazione sarà affidata alla Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo, retta dal Capitano di Fregata (CP) Giuseppe Giovetti, che certamente ne saprà interpretare al meglio lo spirito, proseguendo nel lavoro, difficile e rigoroso, ma comunque utile alla crescita della Marineria.


(FEDERPESCA)

« Indice

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.