Edizioni Pubblicità Italia

News di Settembre 2016, Settore Pesce


12/09/2016

Premio Anguilla d'Argento

Con l’assegnazione del «Premio Anguilla d’Argento», che avrà luogo sabato 24 settembre in piazza Indipendenza a Torre di Mosto, giunge a degna conclusione la rassegna «L’Estate dell’Anguilla, del Vino e dei Menu Liventini» 2016, promossa da «I Ristoratori della Livenza», dalla «Confraternita del Bisat», dal Comune e dalla Pro Loco di Torre di Mosto.

Il concorso, ideato dalla «Confraternita del Bisat» e dalla Pro Loco, alla sua prima edizione, non è da considerarsi tanto un invito alla competitività, se non nell’intento di promuovere l’assunto di «Eccellenza Liventina», quanto la celebrazione del convergere di varie competenze e conoscenze autoctone che si ritrovano a compiere un percorso d’interscambio reciproco di know-how, nell’ottica di una strategia di marketing territoriale volta alla valorizzazione e alla tutela dei prodotti caratteristici torresani e di tutto il basso corso del fiume Livenza, anguilla di fiume in primis (bisàt nell’accezione locale).

E se il filo conduttore della giornata sarà di natura squisitamente eno-gastronomica, con due tra i più rinomati esponenti de «I Ristoratori della Livenza», Marco Frare, titolare della trattoria «Da Isetta» di Torre di Mosto, e Ottavio Nadalon della trattoria «Al Mulino» di Villanova di Motta di Livenza, impegnati a comporre dei menu imperniati sull’anguilla, tanto caratteristici quanto dotati d’un tocco personale, riservato ad hoc per l’occasione; sarà una giuria composta da esperti di settore e rappresentanti della stampa a decretare il buon gusto e l’originalità delle proposte.

Non mancheranno, ad ogni modo, le opportunità di contestualizzare il bisàt in un’ottica più ampia ed interdisciplinare, con l’assegnazione dei premi nella categoria «Sport» all’ «A.S.D Velociraptor» che, nel conseguimento d’importanti risultati nei campionati ragionali giovanili e dilettantistici di mountain bike, prepara i propri atleti in appositi percorsi predisposti nelle aree golenali del Livenza, e nella categoria «Cultura» ad Irene Pavan, il cui romanzo «Solo per dirti addio», già apprezzato in numerose rassegne letterarie di levatura nazionale, nel ricostruire appassionatamente le vicende sentimentali del nonno Olindo, offre l’occasione per commemorare uno degli ultimi grandi esponenti torresani dell’arte della pesca dell’anguilla nostrana.

Il programma del «Premio Anguilla d’Argento» prenderà il via alle ore 11.00 con «l’aperitivo in piazza», cui farà seguito, alle ore 12.00, la cerimonia di premiazione; solo su prenotazione, e sino ad esaurimento posti, al costo di € 30 sarà possibile degustare gli speciali menu approntati per la «gara di cucina» presso la Trattoria «Da Isetta», a partire dalle 12.30.

Per info:
https://www.facebook.com/Ristoratorilivenza

« Indice

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.