Edizioni Pubblicità Italia

News di Marzo 2021, Settore Food


17/03/2021

Etichette, bufera su Ricciardi. Il controverso consulente del ministro Speranza ha firmato appello a favore del Nutriscore. Vacondio (Federalimentare): "Non si è mai visto un uomo vicino al governo andare contro gli interessi del proprio Paese"

Dopo le innumerevoli comparsate in tv, il prof. Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute sulle questioni della pandemia, torna alla ribalta: la sua firma comparirebbe in un appello europeo che appoggia il NutriScore, il sistema di etichettatura fortemente avversato dal governo italiano.

"Non si è mai visto un uomo vicino al governo andare contro gli interessi del proprio Paese - afferma Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, in merito alla posizione del professor Walter Ricciardi in riferimento al Nutriscore e in particolare sull'indiscrezione secondo la quale il braccio destro del ministro Speranza avrebbe firmato l'appello lanciato di recente alla Commissione europea per chiedere l'adozione a livello europeo del sistema di etichettatura Nutriscore.
"Quella al Nutriscore è una battaglia contro la quale l'Italia è sempre stata unita, dalla filiera agroalimentare e fino a tutte le istituzioni, dal governo precedente a quello attuale - spiega Vacondio - Sorprenderebbe molto quindi la posizione del professor Ricciardi se fosse confermata. A questo punto speriamo si tratti di un errore" - conclude il presidente di Federalimentare.

“La posizione assunta dal professor Ricciardi rischia di creare una situazione di incertezza che va subito eliminata”. Così il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, sulla decisione del professor Walter Ricciardi che ha firmato l’appello lanciato di recente alla Commissione europea per chiedere l’adozione a livello europeo del sistema Nutriscore. “Tutte le opinioni personali sono rispettabili – sottolinea Giansanti –, ma la prudenza dovrebbe essere d’obbligo quando si riveste la carica di consigliere del ministro della Salute”.

Interviene anche Filiera Italia, per bocca del Consigliere Luigi Scordamaglia. Riferendosi alla notizia che vorrebbe Ricciardi fra i firmatari dell’appello francese a favore del Nutriscore, SCordamaglia ha detto: “Se così fosse, qualsiasi altro Paese non accetterebbe che il consulente di un ministro in carica restasse al suo posto dopo aver sostenuto un sistema che va contro la propria filiera agroalimentare e dopo aver criticato un sistema come il Nutrinform su cui il Governo italiano e la filiera agroalimentare italiana puntano".


NDub - 17690
Roma, RM, Italia, 16/03/2021 19:14
EFA News - European Food Agency

« Indice

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore