Edizioni Pubblicità Italia

News di Dicembre 2018, Settore Food


21/12/2018

Assica plaude all'accordo sulle pratiche sleali. Levoni: "Risultato storico, peccato si riferisca alla protezione solo di fornitori con un fatturato uguale o inferiore ai 350 milioni"

Assica, l’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi aderente a Confindustria, accoglie con estrema soddisfazione l’accordo inter-istituzionale di ieri tra Parlamento europeo e Consiglio dei Ministri UE in merito alla proposta di Direttiva della Commissione europea che vieta determinate pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare. "Si tratta di un risultato storico - spiega una nota dell'associazione - per nulla scontato ed atteso dieci anni nel corso dei quali Assica è sempre rimasta in prima linea. Il nostro ringraziamento va in modo particolare all’On.le Paolo De Castro che ha ottenuto un numero significativo di modifiche al testo, che migliorano considerevolmente la protezione delle piccole, medie e medio-grandi imprese agro-alimentari italiane ed europee. Un ringraziamento anche al Mipaaft e ai suoi funzionari che tanto si sono spesi per supportare la linea italiana. Particolarmente significativa è l’inclusione di una definizione generale di pratiche commerciali sleali sia nell'articolato che nei considerando, alla quale i vari Stati membri potranno ricorrere per estendere a livello nazionale la lista di pratiche vietate".

"Tuttavia - precisa il presidente Nicola Levoni - ci rammarichiamo per la scarsa ambizione della Commissione europea e di alcuni Stati Membri che ha portato alla protezione dei soli fornitori con un fatturato uguale od inferiore ai 350 milioni di euro. Premesso che quando una pratica commerciale è sleale, lo è per tutti, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda che la subisce, tale limite non trova giustificazione alcuna né nella valutazione d’impatto della Commissione europea di accompagnamento alla proposta, né nella legislazione UE in altri settori (sistemi telematici di prenotazione, FinTech, Piattaforme online, ecc.) dove le aziende sono protette indipendentemente dal loro fatturato”.


agu - 5849
Milano, MI, Italia, 20/12/2018 18:46
© World Food Press Agency Srl

« Indice

Premiata Salumeria Italiana
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Premiata Salumeria Italiana:
Euro Genuine Food
L'Annuario di tutti i DOP, IGP, STG europei dal Produttore al Consumatore