Edizioni Pubblicità Italia

News di Luglio 2020, Settore Carne


24/07/2020

Germania: il macello Tönnies riapre il proprio impianto di lavorazione di Rheda dopo la chiusura per COVID-19

A metà dello scorso giugno, l'azienda di carne tedesca Tönnies ha dovuto chiudere il suo impianto di carne Rheda-Wiedenbrück a causa dell'aumento dei casi COVID-19 tra i suoi dipendenti.

Dopo le modifiche in termini di salute e igiene e le ispezioni e i test effettuati, la società ha ripreso gradualmente a funzionare il suo impianto con i suoi 2.714 dipendenti venerdì scorso.

In un'operazione di prova, l'impianto dovrebbe riprendere la lavorazione con non più di 10.000 capi, dopo i quali si prevede un "aumento graduale".

Le nuove misure applicate includono, oltre ai sistemi di disinfezione UV esistenti, l'installazione di ulteriori sistemi di filtrazione Hepa, il monitoraggio delle condizioni di vita e il trasporto dei lavoratori quando questi sono forniti dall'azienda, i test per il rilevamento di coronavirus nei lavoratori due volte a settimana, formazione dei dipendenti in merito alle norme di sicurezza e all'uso della protezione della bocca, scanner automatico giornaliero della temperatura integrato da un controllo medico di tutti i dipendenti all'inizio del turno, uso della caffetteria da sottozona, uso obbligatorio della protezione orale e nasale a tre strati, distanze minime di separazione tra i dipendenti mediante l'uso di separatori.

https://www.rheda-wiedenbrueck.de


(3tre3.it)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.