Edizioni Pubblicità Italia

News di Luglio 2020, Settore Carne


21/07/2020

UNICEB - SICILIANI: Necessario salvaguardare il trasporto degli animali ed il loro benessere

UNICEB - SICILIANI: Necessario salvaguardare il trasporto degli animali ed il loro benessere

Il Parlamento europeo ha deciso di instaurare una Commissione speciale d'inchiesta sui trasporti degli animali per valutare eventuali violazioni della normativa comunitaria che garantisce la loro tutela.

La UNICEB - sottolinea il Presidente Siciliani - ritiene che il benessere degli animali durante il trasporto è una questione multidimensionale complessa che non può essere risolta semplicemente vietando il trasporto o imponendo un limite ai tempi di viaggio. Il regolamento UE n. 1/2005 del Consiglio comprende condizioni dettagliate che, se correttamente attuate, riducono al minimo i rischi connessi ai viaggi superiori a otto ore. Queste regole tengono conto dell'opinione scientifica dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare che, in buone condizioni di trasporto, ritiene il benessere degli animali dipenda più dalla qualità della guida che dai tempi di trasporto.

Anche da una relazione della Commissione europea - evidenzia Siciliani - sull'impatto del regolamento UE n. 1/2005 in materia di benessere degli animali durante il trasporto e sui flussi commerciali di animali vivi nella UE allargata, ermege che: la situazione relativa al benessere degli animali durante il trasporto, da quando è in applicazione il regolamento 1/2005 (1° gennaio 2007) è notevolmente migiorata; eventuali modifiche al regolamento non rappresentano l'approccio più adeguato per affrontare le problematiche individuate; l'unica vera priorità è l'applicazione corretta delle attuali regole su tutto il territorio dell'Unione europea.

Il Presidente Siciliani ha voluto sottolineare che è nostra convinzione che l'impegno principale non deve essere la continua e spasmodica ricerca di modifiche alle vigenti norme ma, piuttosto, vigilare affinchè le stesse vengano correttamente e pienamente applicate in tutta la UE. Occorre - prosegue Siciliani - implementare i controlli sul campo per una costante verifica della corretta applicazione della normativa da parte degli operatori economici.

Queste sono le considerazioni che sono state inviate ai parlamentari europei del nostro Paese nominati nella Commissione di inchiesta fra i quali citiamo l'On.le Paolo De Castro, l'On.le Sergio Berlato e l'On.le Herbert Dorfmann.

Proprio quest'ultimo ha immediatamente riscontrato le istanze della UNICEB ribadendo che "il suo impegno e quello del suo gruppo politico nella Commissione d'inchiesta andrà in questa direzione, che mi sembra molto vicina a quella di UNICEB".

L'UNICEB - conclude Siciliani - è da sempre attenta all'applicazione della normativa comunitaria in materia di benessere degli animali durante il trasporto, in quanto nel caso non si riesca a fermare le costanti forme di demagogica speculazione, il nostro Paese dovrà confrontarsi con un forte appensantimento del proprio tasso di autoapprovvigionamento di carni e con la conseguente chiusura dei nostri specializzati centri di ingrasso e di oltre il 50% delle strutture di macellazione.


UNICEB
www.uniceb.it

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.