Edizioni Pubblicità Italia

News di Maggio 2020, Settore Carne


22/05/2020

FAO: il prezzo mondiale della carne scende di nuovo

I prezzi mondiali dei prodotti alimentari di base sono diminuiti per il 3° mese consecutivo ad aprile, poiché l'impatto economico e logistico della pandemia di COVID-19 ha portato a forti contrazioni nella domanda di molti prodotti di base.

L'indice dei prezzi alimentari della FAO ha registrato in media 165,5 punti in aprile, il 3,4% in meno rispetto al mese precedente e quasi il 10% in meno rispetto a gennaio. Ad eccezione del sottoindice dei cereali, che a malapena è diminuito, tutti gli altri sottoindici che compongono l'indice generale hanno registrato significative diminuzioni di mese in mese ad aprile, in particolare il sottoindice relativo allo zucchero.

L'indice dei prezzi della carne è diminuito del 2,7%, attestandosi a 168,8 punti, in calo per il 4° mese consecutivo. I prezzi internazionali di tutti i tipi di carne rappresentati nell'indice hanno registrato un calo, poiché la parziale ripresa della domanda di importazione, principalmente in Cina, è stata insufficiente per compensare il crollo delle importazioni da altri paesi a causa di continui problemi economici in relazione a COVID-19, difficoltà logistiche e un forte calo della domanda da parte del settore dei servizi alimentari a causa del confinamento. Nonostante la riduzione dei livelli di lavorazione della carne con l'aumentare della carenza di manodopera, il forte calo delle vendite di ristoranti ha portato ad un aumento delle scorte e delle disponibilità all'esportazione, che ha anche depresso i prezzi di la carne.


(FAO - 3tre3.it)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.