Edizioni Pubblicità Italia

News di Agosto 2020, Settore Carne


05/08/2020

Zootecnia: il settore delle pelli di bovino in crisi, per il blocco dell'industria dell'auto e delle pelletterie

Zootecnia: il settore delle pelli di bovino in crisi, per il blocco dell'industria dell'auto e delle pelletterie

L’Organizzazione Interprofessionale della carne bovina prodotta in Italia, OI Intercarneitalia, ha scritto alla Ministra Teresa Bellanova per chiederle un intervento urgente, a sostegno della gravissima crisi che ha colpito il settore delle pelli di bovino, a causa di COVID-19.
L’industria dell’automobile, le pelletterie (piccole e grandi case), non ritirano più pelli da lavorare, perché il mercato non risponde.

La perdita complessiva calcolata per il comparto del bovino da carne, considerato l’intero periodo, sino al 31 dicembre 2020, viste le previsioni economiche negative per il settore della pelletteria, è pari a circa 104 milioni di euro, che influiscono pesantemente sui primi due anelli della filiera: il produttore ed il trasformatore.

In molti casi, soprattutto per i macelli di ridotte dimensioni, la pelle è diventata un prodotto da smaltire, con la conseguenza che perde completamente di valore e sono costretti a pagare per il ritiro. Oi Intercarneitalia auspica un intervento nell’ambito delle azioni di filiera legate ai danni economici da Covid-19 per dare un aiuto ai primi due anelli della filiera: produzione e macellazione.


Legnaro (PD) 4 agosto 2020

Giuliano Marchesin
Direttore OI Intercarneitalia

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.