Edizioni Pubblicità Italia

News di Dicembre 2018, Settore Carne


14/12/2018

Campionato Italiano di Coniglicoltura, in mostra i migliori esemplari di 43 razze

I padiglioni della Fiera di Reggio Emilia si stanno preparando ad ospitare la quarta edizione del Campionato Italiano di Coniglicoltura, in programma il 15 e il 16 dicembre prossimi, organizzato dall’Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna (Araer) in collaborazione con l’Anci (Associazione nazionale coniglicoltori italiani).
La rassegna ospiterà i migliori soggetti delle 43 razze di conigli iscritte al Registro anagrafico, la cui finalità è quella di conservare la variabilità biologica fra le razze cunicole, potenziare il ruolo degli allevamenti in purezza, coordinare l’organizzazione per la diffusione dei riproduttori, garantire la certificazione anagrafico-morfologica degli animali iscritti.

Un impegno importante e impegnativo che l’Anci porta avanti insieme alla sua attività di assistenza tecnica rivolta agli allevatori per pianificare lo sviluppo delle aziende iscritte con programmi di riproduzione, analisi tecnico-estimative, informazioni e divulgazioni tecniche. A questo si unisce il monitoraggio costante dei prezzi e le analisi di mercato, la ricerca condotta in collaborazione con associazioni scientifiche ed enti di settore e la diffusione delle leggi e delle normative della filiera cunicola.

“I conigli in esposizione al prossimo Campionato Italiano di Coniglicoltura di Reggio Emilia rappresentano la migliore espressione di un settore che intende tutelare la biodiversità – afferma il presidente dell’Anci, Sergio Pompa – il loro allevamento è frutto della passione e dell’attenzione di piccoli allevatori che si dedicano a questa produzione di nicchia. Senza la loro abnegazione la salvaguardia di queste razze che, vorrei ricordare, non appartengono alla produzione intensiva dei conigli da carne, rischierebbe di scomparire. Peraltro nelle prime tre edizioni del Campionato abbiamo visto il numero di visitatori crescere esponenzialmente, segno evidente di un interesse sempre maggiore da parte del pubblico generalista, a cui dobbiamo associare l’importante occasione di confronto che il Campionato rappresenta per gli operatori, che in un contesto di questo genere possono sfruttare opportunità diversamente difficili da individuare”.

I padiglioni della Fiera di Reggio Emilia che ospiteranno la manifestazione apriranno i cancelli alle ore 8 di sabato 15 dicembre per chiuderli alle ore 19. Il giorno seguente, domenica 16 dicembre, l’orario di apertura resterà invariato ma la chiusura sarà anticipata alle ore 16.
Gli organizzatori contano su una vasta partecipazione di pubblico, in primis famiglie con bambini, che avranno la possibilità non solo di ammirare la bellezza e la varietà dei conigli in esposizione, ma potranno anche partecipare all’iniziativa “Indovina il peso del Coniglio” riservata ai soggetti di razza Gigante che verranno selezionati da un’apposita giuria. Le schede di partecipazione saranno in distribuzione al desk Araer. Lo spoglio inizierà alle ore 12 di domenica 16 dicembre subito dopo aver pesato il coniglio in gara. Successivamente si procederà con la premiazione dei due concorrenti che si saranno maggiormente avvicinati al peso dell’animale. Per i primi due classificati sono in palio due buoni spesa Coop rispettivamente a 100 e da 50 euro.

“Araer è fortemente impegnata a sostenere il settore cunicolo nazionale – sottolinea il direttore dell’Associazione regionale allevatori dell’Emilia Romagna, Claudio Bovo – e altrettanto determinata a tutelare la biodiversità che nella nostra regione costituisce un patrimonio di grande valore, in cui la coniglicoltura riveste un ruolo fondamentale. Con la rassegna di sabato e domenica prossimi siamo certi di replicare il successo delle tre edizioni precedenti e fornire al visitatore non professionale quelle informazioni che giustamente chiede e che devono essergli fornite con correttezza e trasparenza”.

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.