Edizioni Pubblicità Italia

News di Novembre 2018, Settore Carne


21/11/2018

Presentato al Ministro Centinaio e ai vertici del MIPAAFT il Piano Carni Bovine Nazionale

Presentato al Ministro Centinaio e ai vertici del MIPAAFT il Piano Carni Bovine Nazionale

Roma – mercoledì 21 novembre 2018 - Si è tenuto oggi pomeriggio, alle ore 15.30, presso la Sala Agricoltura del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, l’incontro programmato dall’Associazione di Organizzazioni Produttori (A.O.P.) Italia Zootecnica con il Ministro Gian Marco Centinaio, i Capi Dipartimento Dr. Giuseppe Blasi e Dr. Andrea Comacchio ed il Capo Segreteria Tecnica, Dr. Luciani Nieto.

L’incontro, presieduto da Fabiano Barbisan ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle varie Organizzazioni Produttori aderenti all’AOP ed al Consorzio Sigillo Italiano ed in particolare:
Fabio Scomparin (Presidente OP Azove e OI Intercarneitalia), Franco Martini (Presidente Asprocarne Piemonte), Romanini Domenico (Presidente Bovinmarche), Marco Mocciaro (Presidente Consorzio Carni di Sicilia), Nazzareno Gerolimetto (Coop. Produttori La Castellana), Stefano Gagliardi (Direttore di Assoavi), Giuseppe Borin (Direttore OP Azove), Simone Mellano (Direttore Asprocarne Piemonte).
Il Direttore Giuliano Marchesin ha illustrato il Piano Carni Bovine Nazionale seguito con attenzione dal Ministro Centinaio, che nel corso del suo intervento ha elogiato i produttori per l’ottimo lavoro effettuato nel costruirlo nei dettagli ed ha manifestato apprezzamento per il Sistema di Qualità Nazionale Zootecnia ed il marchio del Consorzio Sigillo Italiano.

Queste le 5 richieste effettuate al Ministro dagli allevatori:
- Adottare il «Piano Carni Bovine Nazionale» e di presentarlo con una conferenza stampa al Mipaaft, per ufficializzarlo ed impegnare gli Uffici Ministeriali a collaborare per realizzarlo;
- Sostenere il «Sistema di Qualità Nazionale Zootecnia», potenziandolo e dotandolo di risorse finanziarie per la promozione del marchio «Consorzio Sigillo Italiano»;
- Emanare un Decreto Legge o un Disegno di Legge per rendere obbligatoria la tracciabilità delle carni nella ristorazione (tutta);
- Difendere in Europa la Zootecnia Bovina da Carne, mantenendo il livello dei «Titoli» e potenziando gli «aiuti accoppiati», legandoli ad una OCM Carne per le OP (da progettare con la partecipazione degli allevatori riuniti nell’AOP Italia Zootecnica) ed al «Sistema di Qualità Nazionale Zootecnia»;
- Sostenere anche finanziariamente un progetto per la produzione di ristalli in Italia (filiera 100% Italia).

L’incontro, svolto in un clima di grande cordialità e di reciproca soddisfazione, è terminato con l’impegno di organizzare un incontro tecnico con i Capi Dipartimento, fissato per il 12 dicembre 2018, per mettere a punto la programmazione.

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.