Edizioni Pubblicità Italia

News di Febbraio 2017, Settore Carne


16/02/2017

Studio FVE sulla pratica attuale di castrazione dei suinetti nei 24 paesi Europei

La FVE ha pubblicato su Porcine Health Managment un sondaggio sulla pratica attuale di castrazione dei suinetti e sull'utilizzo di anestesia e analgesia in 24 paesi Europei. Nel 2010 è stata concordata la dichiarazione Europea sulle alternative alla castrazione chirurgica dei suinetti. Questa dichiarazione prevede che dal Gennaio 2012 la castrazione chirurgica venga eseguita con prolungata analgesia e/o anestesia e che dal 2018 la castrazione chirurgica venga abbandonata. La FVE ha svolto un sondaggio da cui emerge che paesi come Irlanda, Portogallo, Spagna e Regno Unito, produttori di maschi interi, 18 paesi praticano la castrazione chirurgica sull' 80% o più della popolazione suina. Pertanto, conclude FVE, le scadenze proposte dalla Commissione Europea per il 2012 e 2018 sono lontane dalla loro applicazione. FVE offre inoltre una panoramica sull'efficacia e praticabilità di tecniche alternative alla castrazione chirurgica senza anestesia/analgesia. Per le produzioni DOP, IGP e STG sarà permessa in deroga la castrazione chirurgica entro una settimana di età con verfiche delle autorità competenti.


(Fonte: www.alimenti-salute.it)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.