Edizioni Pubblicità Italia

News di Febbraio 2017, Settore Carne


13/02/2017

Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG

Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG

Si aggiunge una nuova Indicazione Geografica Food nel registro europeo con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale Europea del prodotto Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG del Regno Unito appartenente alla Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie).
Il Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG proviene da suini allevati secondo un metodo di produzione tradizionale. Il metodo di produzione, basato sull’allevamento tradizionale, permette di ottenere un tasso di crescita più lento e naturale, privilegiando la riduzione del livello di stress e il benessere degli animali.
La razza è Pedigree Welsh. Il Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG è caratterizzato da muscoli dorsali ben sviluppati e notevole lunghezza del lombo, prosciutti ben sviluppati. Lardo dorsale minimo di 10 mm a un peso di macellazione > 50 kg (peso morto) e lardo dorsale minimo di 14 mm a un peso maggiore (> 75 kg — peso morto). Di colore chiaro, ma più intenso con l’aumentare del peso di macellazione.
La zona di produzione caratteristica per l’allevamento del Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG è il Galles nel Regno Unito.

Per quanto riguarda aspetto e sapore, una volta cotta, e con la maturazione questa carne di maiale è caratterizzata da un sapore delicato e da un aroma saporito. La carne risulta tenera grazie al più elevato tenore generale di grasso.

Photo credit slowfood.com


(QUALIVITA)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.