Edizioni Pubblicità Italia

News di Agosto 2017, Settore Carne


21/08/2017

"Su per terra" con Slow Food, il 3 settembre Storie di pastori migranti nella Valsanterno

Il viaggio di Slow Food Emilia Romagna continua e dopo due anni lungo i crinali dell’Appennino scenderemo anche a valle, sempre in cammino.
“SU PER TERRA” invita ancora una volta a mettere un piede davanti all’altro per andare a incontrare, conoscere e assaporare, territori, persone, produttori e prodotti della piccola agricoltura e dell'allevamento di qualità.
Quest’anno, sempre con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e dell’Apt Emilia Romagna, andremo a conoscere i pastori, lungo ciò che resta delle antiche vie della transumanza, pratica millenaria per secoli presente anche nei nostri territori. Ancora una volta, come è impegno costante di Slow Food, cercheremo di fare i conti con il passato, ma non per nostalgia o voglia di semplice conservazione, piuttosto per capire come cambiano l’agricoltura e l’allevamento, come può evolvere il rapporto fra città e campagna, fra chi produce e chi consuma, più in generale il rapporto fra l’uomo e il cibo, e come certi modelli che sembrano tanto lontani nel tempo, anche quando a volte non lo sono, possono essere spunto per stimolare nuove idee e risorse.

3 SETTEMBRE FONTANELICE – VALSANTERNO (BO)
STORIE DI PASTORI MIGRANTI NELLA VALSANTERNO
Giornata di assaggi e racconti di pastori migranti dalla Sardegna nella valle del Santerno
- ore 10 ritrovo all'azienda agricola Caboi (via Buffadosso, 2 a Fontanelice) visita all'ovile insieme ai pastori, insieme si mungeranno a mano le pecore e con il latte si preparerà la ricotta che servirà per il pranzo. Ospiti alcuni pastori e produttori delle vallate confinanti.
- ore 12 racconti dei pastori e assaggio di formaggi dell'azienda in attesa del pranzo in abbinamento a mieli e confetture biologiche del territorio
- ore 13 circa pranzo a base di specialità sarde cucinate da Claudia Caboi : salumi, formaggio e olive all'ogliastrina, malloreddus fatti a mano con la ricotta, maialino allo spiedo cotto a vista con contorno, seadas con il miele
Nel pomeriggio passeggiata lungo il fiume a riconoscere le erbe preferite dalle pecore, intrattenimento nell'aia con musica e balli popolari, racconto dei pastori, cardatura e filatura della lana, piccolo mercato dei produttori confinanti.
Costo del pranzo 25 euro, 15 i bambini. Prenotazioni al numero 334 9449642


(Slow Food Emilia Romagna)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.