Edizioni Pubblicità Italia

News di Giugno 2017, Settore Carne


30/06/2017

Il presidente Aia, Roberto Nocentini: “Soddisfazione per la pronta risposta del Governo sul finanziamento al Sistema Allevatori”

La notizia dello stanziamento di 15 milioni di euro per superare il taglio del sostegno alle attività di Controllo Funzionale emerso in Conferenza Stato-Regioni è giunta nella mattinata di oggi, mercoledì 28 giugno, durante la riunione del Comitato Direttivo dell’Associazione convocata a causa della grave situazione paventatasi la scorsa settimana.


“Accogliamo con soddisfazione e sollievo la notizia dello stanziamento di 15 milioni di euro per il Sistema Allevatori, resa nota oggi dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali”. Così il presidente dell’Associazione Italiana Allevatori (Aia), Roberto Nocentini, al termine del Comitato Direttivo riunitosi nella mattinata di mercoledì 28 giugno a Roma, riunione che era stata convocata d’urgenza per esaminare la grave situazione venuta alla luce la scorsa settimana, con l’avvenuto taglio delle risorse emerso in Conferenza Stato-Regioni.
Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, in particolare, ha specificato che la somma di 10 milioni di euro viene destinata dal ministero dell’Economia con legge di assestamento al finanziamento diretto dei Capitoli 7637 e 7638, per le attività in materia di Controlli Funzionali del bestiame, mentre il Mipaaf provvederà alla copertura di ulteriori 5 milioni di euro con risorse proprie.
“Ringrazio, a nome del Comitato Direttivo di Aia e di tutta l’Organizzazione degli allevatori italiani, il Governo ed in particolare i ministri delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina e dell’Economia Piercarlo Padoan per aver superato questa criticità in tempi brevi, trovando una pronta soluzione ad una questione che ci era apparsa da subito grave e ingiusta”.
“Un ringraziamento particolare – ha concluso Nocentini - va anche a tutti coloro che, a vario titolo, in questi giorni hanno fatto sentire la propria autorevole posizione a favore delle ragioni del Sistema Allevatori. In particolare la Coldiretti, Consorzi di Tutela, tra cui il Grana Padano, Assocarni, le Organizzazioni Sindacali e gli Assessori regionali all’Agricoltura ed esponenti politici che hanno saputo sottolineare la funzione strategica del Sistema Allevatori impegnato da sempre a far arrivare sulle tavole dei cittadini-consumatori prodotti di origine animale sani, tracciati, rispettosi del benessere animale, garantiti dalla serietà del nostro lavoro in stalla e dei controlli sull’attività selettiva e di miglioramento genetico”.


(AIA)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.