Edizioni Pubblicità Italia

News di Aprile 2017, Settore Carne


11/04/2017

Animalismo politico: per un pugno di voti si sputa nel piatto dove si mangia

Con riferimento all’iniziativa del leader di Forza Italia che ha 'adottato' 5 agnellini aderendo alla campagna della Lega italiana per la difesa degli animali e dell'ambiente “A Pasqua scegli la vita, scegli veg”, riteniamo incredibile che per accaparrarsi l'elettorato animalista Berlusconi, pur essendo un imprenditore, contribuisca a danneggiare una filiera e un'industria come quella della carne, i cui
consumi sono tra più equilibrati dell'Unione europea (79 kg bovino, suino, pollame ovino e salumi) dando il colpo di grazia alla filiera ovina, che ha un ruolo fondamentale per la produzione di formaggi e carni di alta qualità, e i cui allevamenti allo stato brado contribuiscono al mantenimento del territorio.
Le Reti Mediaset hanno incassato e continuano ad incassare miliardi promuovendo brand e eccellenze alimentari di origine animale (formaggi, salumi etc) e Berlusconi viene opportunisticamente folgorato da conversione animalista.
L'auspicio è che gli inserzionisti da ora in poi scelgano meglio.


(ASSOCARNI)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.