Edizioni Pubblicità Italia

News di Febbraio 2016, Settore Carne


29/02/2016

Il Beef on Weck di Fassona è la novità dello street food di qualità. Il superpanino con carne Compral firmato dallo chef Riccardo Milone – Osteria del Pasco

Prima assoluta con applausi per il Beef on Weck di Fassona degustato ufficialmente alla Fassoneria 2 di Torino durante il party per gli ospiti speciali del Festival del giornalismo alimentare che si è tenuto sotto la Mole. Il superpanino creato dallo chef internazionale Riccardo Milone è risultato il piatto più apprezzato per la citazione originale americana e la rivisitazione in chiave nettamente italiana e piemontese. Erano presenti alla serata i vertici della cooperativa di allevatori Compral di Cuneo, numero uno sul mercato della carne della Razza Piemontese e partner del brand Fassoneria di Fabrizio Bocca.

Il Beef on Weck è stato scoperto da Milone durante la sua lunga permanenza negli States, che lo ha portato a operare in vari ristoranti dall’East alla West Coast, con una puntata anche alle Hawaii. Nell’immensa offerta di “street food” made in Usa, il superpanino inventato dagli immigrati tedeschi nel West Side di New York si presenta come uno sandwich multipiano inzuppato in una sorta di fondo bruno non ridotto, ripieno di carne e coperto di salsa con base rafano . Con queste caratteristiche, viene elaborato e venduto con enorme successo dal Portillo di Chicago.

La versione piemontese presentata ai giornalisti enogastronomi è molto più light. Nasce infatti da un delicato arrosto di Fassona (carne prodotta da Compral), derivato da un taglio Reale di spalla, leggermente marinato, che lo chef Riccardo Milone cuoce a bassa temperatura. Dopo un’adeguata riduzione, il sugo d’arrosto di Fassona è cosparso sulle fette di pane cuneese a lievitazione naturale. Una salsa di rafano grattugiato cotto nell’aceto e un velo di maionese esaltano la farcitura dell’arrosto, trionfo di aromi e sapori. In omaggio agli antichi pionieri tedeschi, viene usato dallo chef anche un pizzico di cumino tostato.

Spiega Milone: “Ogni anno torno negli Stati Uniti perché dopo dodici anni di attività negli Usa ho preso la cittadinanza americana con residenza a Chicago. Ho studiato a lungo il Beef on Weck arrivando a questa soluzione, che spero abbia lo stesso exploit che ha avuto a Chicago”. Oggi Riccardo Milone, 45 anni, conduce la rinomata Osteria del Pasco a Villanova Mondovì, approdo di buongustai italiani e stranieri.
Sottolinea il direttore Compral Bartolomeo Bovetti: “Con Milone abbiamo iniziato una proficua collaborazione in occasione dell’Expo, dove abbiamo presentato ai buyer la nostra offerta completa e variegata di carni di Fassone. Ora siamo lanciati in questa esperienza in franchising della Fassoneria che ci consente di proporre un’ulteriore gamma di carni, dagli hamburger alle salsicce di bovino, con questa interessante novità del Beef on Weck che piace ai giovani”.



(APA Cuneo)

« Indice

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.