Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 2, 2020

Rubrica: Attualità
(Articolo di pagina 24)

#mutocomeun

Marine Stewardship Council – Pesca sostenibile ha lanciato la campagna #mutocomeun… con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sull’importanza della pesca sostenibile. Una pianificazione social e OOH su Milano che ha preso il via il 24 febbraio e si è conclusa il 12 marzo

MSC-Marine Stewardship Council continua la sua opera di sensibilizzazione sui rischi di uno sfruttamento incontrollato ed eccessivo della pesca e lo fa con una campagna che toglie la parola “pesci” dalla sua comunicazione, spingendo così l’interlocutore ad immaginare un mondo senza di essi. Firmata dall’agenzia creativa The Big Now/mcgarrybowen, la campagna è andata on air dal 24 febbraio al 12 marzo sui social con un video che, con un voiceover tipico dei documentari, raccontava e descriveva pesci che in realtà non erano presenti e con affissioni nella città di Milano che hanno utilizzato diversi noti proverbi a cui mancava qualcosa, invitando così ad una riflessione: se continueremo a fare le scelte sbagliate e a non agire, non ci saranno più pesci né da pescare, né da mangiare e, in questo caso, neanche nei modi di dire.
«Gli oceani sono sottoposti ad un’enorme pressione legata all’attività dell’uomo e al cambiamento climatico: ondate anomale di calore, acidificazione delle acque e una pesca eccessiva e illegale che interessa oltre il 90% degli stock ittici stanno mettendo a rischio la sopravvivenza di molte specie marine» ha detto Francesca Oppia, direttrice del programma MSC in Italia.
«Come consumatori abbiamo un enorme potere di cambiare il mercato chiedendo ad aziende e retailers prodotti provenienti da pesca sostenibile e certificata. È arrivato il momento di esercitare questo potere, per il bene degli oceani e del mondo intero».
«Ci siamo innamorati di questa campagna che sensibilizza su un grande tema e abbiamo voluto puntare ad un messaggio semplice e diretto, che possa trasformarsi in azioni concrete e sostenibili» ha dichiarato Alessia Oggiano, co-founder e managing director di The Big Now/mcgarrybowen.
Con questa nuova campagna, Marine Stewardship Council ha portato ancora una volta l’attenzione sull’oceano, componente essenziale per la sopravvivenza di tutti, perché indipendentemente da dove viviamo, il benessere dell’oceano è legato al nostro.
Le risorse ittiche rappresentano una fonte alimentare e di reddito fondamentale per oltre 800 milioni di persone, ma c’è il rischio concreto che nei prossimi anni inizino a scarseggiare, con gravi conseguenze ambientali, sociali ed economiche (www.alternativasostenibile.it).

>> Link: www.msc.org

 

Altre notizie

 

Assoittica: “Non diamo Scampo al coronavirus!”

L’Associazione Nazionale delle Aziende Ittiche – Assoittica ha pianificato una campagna social di sensibilizzazione all’osservazione delle regole di sicurezza per fronteggiare l’emergenza Covid-19 con relative limitazioni alla circolazione. “Non diamo Scampo al coronavirus” è una delle locandine ideate da Assoittica in programmazione sulla pagina loro Facebook insieme ad altre 20. Tutte da condividere!

>> Link: www.assoittica.itfacebook.com/Assoittica

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.