Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 3, 2019

Rubrica: Fiere
(Articolo di pagina 138)

La tavola di domani a Tuttofood 2019

Buyer e visitatori in crescita per la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano giunta alla sua settima edizione e dal respiro sempre più internazionale

Ha a chiuso con un incremento di buyer e visitatori la settima edizione di Tuttofood (Milano, 6-9 maggio), il salone organizzato da Fiera Milano confermatosi sempre più hub internazionale per un settore strategico per l’economia italiana come l’agroalimentare. Un ruolo sistemico sottolineato dalle presenze istituzionali del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e da Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo. Sono stati 82.551 gli operatori presenti, il 21% dei quali esteri provenienti da 143 Paesi, con 12 new entry (in particolare da America Centrale, Medio Oriente e Nord Africa) che hanno incontrato i 3.079 brand italiani e internazionali presenti in manifestazione. USA, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito, Cina, Canada, Benelux, Giappone e Federazione Russa si confermano, in quest’ordine, i primi 10 Paesi esteri di provenienza. Importanti e apprezzate le delegazioni dei buyer in fiera anche grazie al fine tuning realizzato con ITA/ICE Agenzia. Infine, sono stati più di 1.414 giornalisti e 325 blogger italiani ed esteri accreditati.
Grande affluenza anche negli oltre 250 eventi collaterali organizzati in mostra, come quelli dedicati a blockchain, retail e intelligenza alimentare.

Il cibo del futuro? Uno stile di vita da condividere
Tra i padiglioni e gli stand, gli espositori hanno messo in mostra prodotti della tradizione affiancati alle novità dei superfood, in un contesto caratterizzato dal forte ritorno dell’utilizzo e valorizzazione di materie prime di pregio. Un’edizione, questa, all’insegna dell’innovazione di prodotto, ma anche della salute, dell’importanza di una corretta e sana alimentazione e di processi produttivi sempre più eco-sostenibili. Molte aziende, inoltre, hanno scelto questa manifestazione internazionale per presentare nuove linee bio. In particolare, è emerso come anche le insegne della GDO si stiano sempre più orientando allo sviluppo di linee biologiche a marca del distributore (MDD). Secondo la ricerca Nomisma presentata nel corso di Tuttofood 2019, sarebbero quattro i temi che rispondono alle attuali sensibilità dei consumatori: oltre alla ricerca di benessere e prodotti naturalmente salutistici, le scelte di acquisto degli Italiani sono spinte dalla ricerca di qualità del prodotto e trasparenza della filiera, attenzione agli sprechi e utilizzo di confezioni a basso impatto ambientale.
Tra le azioni importanti per contribuire allo sviluppo sostenibile, l’acquisto di prodotti bio è ritenuto dall’81% dei responsabili degli acquisti alimentari una delle iniziative più efficaci.

Appuntamento al 2021
Riscontro di pubblico per Milano Food City, il fuorisalone a cui Tuttofood ha contribuito con un ricco palinsesto di appuntamenti. L’appuntamento con l’ottava edizione di Tuttofood si rinnova invece sempre a fieramilano dal 17 al 20 maggio 2021.

>> Link: www.tuttofood.it

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.