Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 3, 2019

Rubrica: Il pesce in rete
Articolo di Benedetti E.
(Articolo di pagina 28)

Social fish

1. Seabin Project arriva in Italia 2. Friultrota, un bell’esempio di comunicazione 3. Parola chiave sostenibilità 4. European Fisheries


1. Seabin Project arriva in Italia

“Se possiamo avere i cestini per la spazzatura sulla terra ferma, possiamo averli anche nel mare”: è questa l’intuizione che ha portato Andrew Turton ad ideare, sette anni fa, il cestino Seabin. L’avventura insieme a Pete Ceglinski, attuale amministratore delegato di Seabin Group (seabinproject.com), è iniziata nel 2014 e in seguito a una campagna di crowdfunding e social, il dispositivo Seabin V5 è stato sperimentato in porti in di Europa e Stati Uniti per poi essere lanciato sul mercato a fine 2017. Fino ad ora, Seabin Project ha ricevuto richieste per più di 6.000 unità da 77 Paesi differenti. L’invenzione di Ceglinski e Turton è arrivata in Italia grazie al progetto LifeGate PlasticLess® che mira a posizionare il maggior numero possibile di Seabin per ripulire anche il Mediterraneo dalla plastica che, integrata con quella raccolta in altre zone del mondo, può essere riutilizzata a scopo industriale (lifegate.it; in foto, Pete Ceglinski, AD e co-fondatore di Seabin, photo © Seabin).

 

2. Friultrota, un bell’esempio di comunicazione

“Friultrota vuol dire pesce pronto da mangiare per chi, pur non avendo tempo, non vuole rinunciare a qualità, gusto e salute”. Così il visitatore è accolto nell’homepage www.friultrota.com dell’azienda di Giuseppe Pighin, con sede a San Daniele del Friuli (UD). Delicato, completo, arricchito da stupende illustrazioni animate che in ogni sezione assumono forme diverse, questo sito è davvero un piccolo capolavoro. Bravissimi non solo con i prodotti ma anche con la comunicazione.


3. Parola chiave sostenibilità

Il loro feed su Instagram (www.instagram.com/pacifico_aquaculture) è davvero bello, con immagini che raccontano l’allevamento a mare di branzini di questa azienda, la Pacifico Aquaculture, con base negli USA e in Messico, che fa della sostenibilità il proprio biglietto da visita.


4. European Fisheries

Ecco una pagina da tenere d’occhio con regolarità: ec.europa.eu/fisheries è la sezione delle attività della Pesca e Acquacoltura della Commissione Europea che contiene informazioni e sezioni sul mondo ittico dell’UE, con dati aggiornati sulle specie ittiche, direttive e politiche comunitarie.

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.