Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 1, 2019

Rubrica: Diamo i numeri
(Articolo di pagina 14)

72.000

L’acquacoltura rappresenta il settore produttivo alimentare in più rapido accrescimento ed è ormai la fonte di quasi il 50% della produzione ittica mondiale. L’Italia mostra un trend crescente in quest’ambito, sia nel settore dei molluschi che dei pesci, risultando il terzo Paese produttore di molluschi in Europa e il secondo per la produzione di salmonidi. In Italia sono presenti circa 800 siti produttivi di itticoltura (a terra, a mare, valli e laghi salmastri), che producono più di 72.000 t di prodotto ittico/anno. Nel settore ittico alcune malattie di tipo virale (setticemia emorragica, necrosi ematopoietica infettiva, necrosi pancreatica infettiva, nodavirosi) e malattie batteriche (sostenute da Aereomonas salmonicida, Yersinia rukeri, Renibacterium salmoninarum, Flavobacterium spp.) sono di particolare rilevanza, a causa del pesante impatto sulla salute degli animali allevati. In particolari condizioni, soprattutto nel caso di quelle virali, si possono raggiungere infatti elevati livelli di mortalità. Nei molluschi eduli lamellibranchi le principali malattie di interesse sono di origine parassitaria: Marteilia refringens, Bonamia ostreae e Perkinsuss pp. Tali agenti sono protozoi che in condizioni normali non determinano mortalità, ma in presenza di concause possono essere responsabili di notevoli perdite. Di recente, anche una virosi, sostenuta da Ostreid Herpes virus ed alcune varianti, sta limitando fortemente l’allevamento di ostriche concave. La normativa comunitaria, recepita a livello nazionale con il DLgs 148/08 in materia di controllo ed eradicazione delle malattie infettive in acquacoltura, prevede l’obbligatorietà di una sorveglianza sanitaria nei riguardi di alcune delle patologie sopra menzionate sia dei pesci (setticemia emorragica virale e necrosi ematopoietica infettiva) che dei molluschi (marteiliosi e bonamiosi; fonte: www.alimenti-salute.it).

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.