Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 6, 2018

Rubrica: Pesca
(Articolo di pagina 48)

EcoFilm Shellfishing: progetto per la valorizzazione e la sostenibilità della pesca a piedi dei molluschi

La pesca dei molluschi a piedi è un mestiere antico, ancora oggi praticato e di grande rilevanza in alcune zone costiere della Spagna, del Portogallo e di altri paesi europei. In Italia le aree più importanti sono il Delta del Po e la laguna veneta, dove la pesca della vongola verace è di grande rilevanza economica. Una vera e propria eccellenza, in termini economici e di qualità. Nel 2015 sono state allevate oltre 40.000 t di vongole nella UE, per un valore totale di 150 milioni di euro, di cui quasi il 90% in Italia. A questa attività, alla sua valorizzazione e al suo sviluppo sostenibile, è dedicato il progetto “EcoFilm Shellfishing” che, fi­nanziato dall’Unione Europea attraverso il canale di finanziamento Erasmus plus, ha coinvolto cinque realtà: la portoghese LPN (Liga para a Protecção da Natureza), le spagnole SGS e Fundamar, l’università turca Recep Tayyip Erdoğan e l’italiana Cooperativa MARE. Il progetto si è concretizzato nella realizzazione di un video, curato da Fundamar, e di un programma di formazione (entrambi sono disponibili on-line all’indirizzo www.ecofilmshellfishing.lpn.pt).
Il video si compone di cinque moduli, di cui il primo è un’introduzione che racconta in breve come viene praticato questo tipo di pesca, mettendo a fuoco le marcate differenze esistenti fra i quattro paesi partner. I restanti quattro moduli sono invece dedicati alla caratterizzazione dell’ambiente marino, ai cambiamenti in atto e al loro impatto sulle attività di raccolta dei molluschi, alla gestione sostenibile della pesca e alla prevenzione dei rischi, al miglioramento ambientale ed economico dell’attività.
I risultati del progetto sono stati presentati in Italia, a Goro, sul Delta del Po, il 12 ottobre durante l’Italian Infoday, alla presenza del sindaco, del presidente del Consorzio dei pescatori e dei pescatori stessi, che hanno potuto visionare il video di formazione e valutarne l’efficacia.
A livello europeo, invece, i risultati del progetto sono stati presentati a Vigo, in Spagna, il 24 ottobre durante l’European Infoday, a cui hanno partecipato tutti i partner coinvolti e alcune istituzioni spagnole e portoghesi di rilievo nel campo della pesca e della raccolta di molluschi a piedi.

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.