Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 3, 2018

Rubrica: Formazione
(Articolo di pagina 34)

Scientific School Nutrition in Aquaculture

Ad Alghero dal 9 al 13 luglio 2018

Porto Conte Ricerche, grazie alla collaborazione e al contributo della Regione autonoma della Sardegna e di Sardegna Ricerche, organizza la Scientific School Nutrition in Aquaculture, che si terrà ad Alghero dal 9 al 13 luglio prossimi. La scuola intende fornire ai candidati imprenditori (acquacoltori e mangimisti) e aspiranti tali (neolaureati, giovani ricercatori, ecc…) un efficace strumento di crescita che possa favorire lo sviluppo di un’acquacoltura sostenibile, innovativa e competitiva attraverso un excursus di tutti i concetti legati alle produzioni di qualità, dalle tecniche di gestione degli impianti di acquacoltura ai criteri per la produzione e selezione dei mangimi. I numerosi docenti selezionati, di chiara fama ed esperienza, accompagneranno i partecipanti lungo un viaggio che va dalle materie prime destinate all’alimentazione dei pesci alle tecniche e gli impianti di estrusione necessari per la produzione di pellet stabili, digeribili e nutrienti, quindi passando per i requisiti nutrizionali delle principali specie di pesci allevate in Italia (orata, spigola, trota). Inoltre, verranno presentati i principi di biosicurezza e le tecniche della fisiopatologia associata all’allevamento intensivo e della gestione delle patologie di varia natura. Adeguato spazio verrà dedicato alle problematiche ambientali associate alle attività di allevamento e al possibile trattamento dei reflui dell’acquacoltura. Infine, esercitazioni, visite guidate agli impianti a terra e offshore, attività di laboratorio e proiezione di foto e filmati sono pensate per generare un percorso teorico-pratico che permetta il coinvolgimento di tutti i partecipanti. Alle lezioni più “accademiche” tenute da docenti universitari o ricercatori, saranno poi associate presentazioni da parte di imprenditori che gestiscono impianti di produzione che insistono sul territorio regionale, che daranno una veste più pratica e applicativa al discorso.

 

Gli obiettivi

La scuola, in definitiva, ha due obiettivi generali. Da un lato è volta alla formazione specialistica di personale variamente coinvolto che nella produzione e distribuzione ittica, sulle tematiche della gestione consapevole dei sistemi di acquacoltura, delle materie prime ad essa destinate, dei processi di produzione di mangimi e della loro qualità, dell’impatto dei mangimi sulla qualità del prodotto ittico, dell’impatto ambientale delle attività di acquacoltura. Dall’altro, intende valorizzare i risultati della ricerca scientifica, promuovendo al contempo la diffusione dei risultati più recenti, il trasferimento tecnologico, la costruttiva interlocuzione fra il sistema della ricerca e le realtà imprenditoriali.

 

Seminari aperti a tutti

Allo scopo di rendere fruibili i risultati della ricerca ad un pubblico più ampio si propone una sessione di seminari aperti a tutti che si terrà il pomeriggio del 10 luglio, durante la quale, con interventi brevi, si presenteranno le più avanzate frontiere della tecnologia e della scienza (tecnologie omiche, allevamenti di nuove specie poco studiate ma di probabile impatto sull’economia, indagini molecolari) correlate al settore.

>> Link: www.portocontericerche.it

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.