Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 2, 2018

Rubrica: Locali di gusto
(Articolo di pagina 114)

‘A Figlia d’‘o Marenaro: l’oro di Napoli al quadrato

Oro è la parola vincente per la nuova veste di questo storico locale napoletano a cura di Costa Group. Oro per il rivestimento delle pareti, oro per i particolari esclusivi, oro per la cucina di Assunta Pacifico che da sempre impreziosisce la tavola napoletana

Non solo un restyling del ristorante partenopeo di riferimento per la città ma un omaggio che ‘A Figlia d’‘o Marenaro fa a Napoli ricreando un’atmosfera che rende viva l’intera passione e filosofia del ristorante stesso e dei suoi protagonisti. Un ritorno all’oro del passato per un futuro dorato di Napoli. Entrando si è immersi in un bagno dorato col colore blu del mare di Napoli. A sinistra un bancone monoblocco in marmo con intarsi dorati incisi in profondità, dietro la cucina, altamente personalizzata, disegnata personalmente dalla signora Assunta.

Ghiaccio, pesce, ostriche, un acquario tecnologicamente evoluto fanno da benvenuto sulla parete destra; sulla sinistra, invece, dolci tipici dell’arte pasticcera napoletana e la reception. Un ampio ingresso impreziosito da specchio e corten definisce l’accesso all’area servizio dove dominano il taglio e la lavorazione della frutta a vista. Proseguendo, si passa in una prima sala (provvisoria, in attesa dell’imminente ampliamento al piano superiore) e a destra c’è un’ampia area dedicata alla pizza: classica e fritta, come vuole la tradizione. Il tutto immerso in uno splendido scenario dorato.

Il secondo ambiente è la grande novità del ristorante. Una sala dedicata alla signora Assunta: un vero e proprio scrigno prezioso che, tra foto e atmosfera, racconta la storia fantastica di Assunta bambina, che puliva le cozze su una cassa di legno di Birra Peroni, sino ai giorni nostri. Una storia napoletana Doc, in cui il cuore e l’amore per il proprio lavoro vincono su tutto. Come in un salotto dove vivere ricordi e gustare buon cibo, sul fondo un camino accende la serata e fa da scenario all’ambiente che si allarga visibilmente sull’esterno verde, a memoria e recupero degli splendidi cortili napoletani. Tanto oro per voi che si può tradurre in tanto servizio per il “buon stare” e il “buon cibo” della tradizione napoletana.

Costa Group Srl

Via Valgraveglia Zai — 19020 Riccò del Golfo (SP)

Telefono: 0187 769309/08

>> Link: www.costagroup.net

 

‘A Figl d’‘O Marenaro

Via Foria 180/182 — 80137 Napoli

Telefono: 081 440827

>> Link: afigliadomarenaro.it

 

Nota

Idea, arredo e progettazione: Costa Group, architetto Clara Castellino; si ringraziano per la fattiva collaborazione Nicola Ciolfi e Armando Cavaliere.

Photogallery

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.