Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 4, 2017

Rubrica: Sapori mediterranei
(Articolo di pagina 108)

Cantina della Volta: il Metodo Classico nobilita il Lambrusco di Sorbara

Un’azienda vinicola radicata nel cuore dell’Emilia che offre un’interessante interpretazione del Lambrusco di Sorbara, elevandolo a vino spumante per consumatori raffinati

Cantina della Volta è l’avventura di Christian Bellei e di un gruppo di amici che, nel 2010, hanno deciso di rinnovare l’azienda vinicola del bisnonno di Christian, con il recupero dell’edificio storico sotto l’insegna di un nuovo marchio. L’abilità spumantistica di Christian gli consente, parallelamente al lavoro sul Lambrusco di Sorbara, mirate incursioni nel mondo delle bollicine d’Oltralpe con un’intrigante proposta di spumanti Metodo Classico ottenuti da uve di Pinot Nero e Chardonnay del cru aziendale, il vigneto di Riccò di Serramazzoni, in provincia di Modena: dieci ettari posti ad un’altitudine tra i 650 e i 750 metri, sul versante emiliano dell’Appennino, caratterizzato da un terreno calcareo e argilloso con gesso superficiale. Il vigneto è completamente biologico dal 2017.
La vinificazione di queste uve è alla base dell’elaborazione dei prodotti della linea Il Mattaglio, che comprende due vini fermi: LaBase e Fermo, due riserve millesimate in purezza: Blanc de Blancs e Blanc de Noirs, uno spumante Brut e uno spumante Dosaggio Zero. Questi due ultimi prodotti fanno parte delle novità presentate nelle ultime settimane, con la nuova vendemmia 2013, ottenuta da un elegantissimo blend di Chardonnay e Pinot Nero.

Un Vinitaly indipendente
A sette anni dalla fondazione dell’azienda, l’edizione del Vinitaly appena trascorsa ha rappresentato un importante traguardo: per la prima volta la cantina si è infatti presentata in uno stand indipendente, cornice ideale per presentare a operatori, appassionati, importatori e clienti il frutto del proprio attento lavoro. Un momento di festa ma anche un’occasione per fare un primo punto sul cammino percorso, sinora caratterizzato da una crescita costante e da numerosi riconoscimenti da parte della critica enogastronomica e dei consumatori. L’ultimo in ordine cronologico, il Premio “Benemeriti della Vitivinicoltura Italiana” intitolato ad Angelo Betti, è stato ricevuto direttamente da Angela Sini, amministratore delegato della cantina, in occasione della manifestazione.
Il prestigioso riconoscimento segue le indicazioni degli Assessorati regionali all’agricoltura (per l’Emilia-Romagna la dott.ssa Simona Caselli), che hanno il compito di indicare coloro che, con la propria attività professionale o imprenditoriale, hanno sostenuto il progresso qualitativo della produzione viticola ed enologica della propria regione.



Cantina della Volta
Via per Modena 82
41030 Bomporto (MO)
Telefono: 059 7473312
E-mail: info@cantinadellavolta.com
Web: www.cantinadellavolta.com

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.