Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 2, 2017

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 132)

Industria 4.0 anche per le aziende del settore ittico

La strada verso la Smart Factory ve la indica il gruppo CSB-System

La fabbrica del futuro sarà intelligente e collegata in rete: macchine e materie prime comunicheranno tra loro autonomamente, come in un social network, e organizzeranno la produzione, superando i confini fisici dell’azienda. È certamente ancora una visione ma non è affatto fantascienza, perché molti elementi della produzione di domani fanno già oggi parte dell’industria alimentare. Soluzioni IT innovative all’altezza delle nuove sfide, per una produzione più flessibile ed efficiente, fanno già da tempo parte del portafoglio prodotti del gruppo CSB-System. Tra queste: soluzioni per l’automazione della produzione, rilevamento dati aziendali e macchine on-line, soluzione Cloud o RFID. Anche la manutenzione preventiva supportata dal software, il collegamento del Manufacturing Execution System (MES) ai sistemi ERP sono da anni realtà consolidate nella pratica aziendale dei clienti del gruppo. Senza stravolgere tutto dall’oggi al domani, la strada per la “Smart Factory” richiede però un’evoluzione consapevole e mirata ed un‘integrazione di tecnologie, processi e condizioni organizzative di base.

Verso la Smart Factory
Il gruppo CSB-System è il partner IT giusto per accompagnare le industrie del settore ittico in questo percorso, perché possiede gli strumenti e le competenze giuste. I passaggi verso la “Smart Factory” sono essenzialmente quattro:
integrazione e coordinamento di tutte le sedi di produzione e logistica. Il Supply-Chain-Management del CSB-System già oggi collega i fornitori e/o i mercati ai processi grazie all’aiuto dell’EDI e delle interfacce on-line, in modo tale che già all’inserimento dell’ordine risulti chiaro quali prodotti possono essere forniti e la loro qualità. Per organizzare e gestire la produzione in più sedi, invece, quest’ultime vengono collegate in rete l’una all’altra tramite soluzioni iCloud private;
flusso trasparente delle merci e informazioni complete con CSB Traceability. L’obiettivo di produrre in modo più efficiente possibile e in base al fabbisogno non deve andare a discapito della sicurezza del prodotto. Nell’industria ittica, per la natura dei suoi particolari processi di lavorazione di prodotti di acqua dolce, di mare, congelati al naturale o affumicati, freschi sfusi o in confezioni ad atmosfera modificata, affumicati sfusi o sotto vuoto, la freschezza ricopre un ruolo importantissimo. Con il CSB-Traceability, l’industria ittica ottiene un supporto innovativo e duraturo per ottenere freschezza garantita e totale rintracciabilità integrata.
Integrazione dei processi e dei flussi di informazioni. Con l’aumento del grado di automazione aumenta anche la necessità di controllo, allo scopo di riconoscere tempestivamente sospensioni, cattive performance delle macchine o capacità insufficienti. Grazie al CSB Linecontrol® fornisce in tempo reale tutti i dati sull’attuale grado di utilizzo e sulle prestazioni delle singole macchine, sia direttamente sulla linea che sullo schermo del direttore di produzione. I tempi di fermo e sospensione non pianificati vengono ridotti e l’efficienza complessiva degli impianti (OEE) si mantiene costantemente ad un livello elevato.
Automazione dei processi per un impiego efficiente e lavorazione ottimale delle materie prime. Questo aspetto è di estrema importanza per limitare l‘effetto dei prezzi in continua oscillazione e per garantire una qualità costante dei prodotti.

Ruolo centrale dell’ERP-System
Anche nell’era della Smart Food Factory, tuttavia, l’ERP-System mantiene il suo ruolo di colonna portante dell’azienda. A tale proposito, il gestionale CSB-System copre in maniera modulare ma integrata tutte le aree aziendali: Acquisti, Vendite, Produzione, Magazzino, Controllo Qualità e Contabilità, il tutto senza ridondanze. Grazie all’utilizzo del CSB-System, gli utenti hanno a disposizione dati aggiornati e statistiche concrete relative all’attività aziendale e lungo l’intera filiera: dal Customer Relationship Management (CRM) alla pianificazione della produzione, dalla preparazione ordini al Business Intelligence. La strada verso lo stabilimento che lavora autonomamente viene spianata soprattutto dall’integrazione tra ERP-System e MES (Manufacturing Execution System), dal collegamento, quindi, del Shop Floor con il Top Floor. Solo così si crea quella connessione tra gestione aziendale e gestione della produzione che facilita poi la comunicazione in rete da macchina a macchina.

I vantaggi della Smart Factory
Alla luce di quanto sopra, i vantaggi della “Smart Factory” possono essere riassunti così:
efficienza delle risorse. I prodotti intelligenti comunicheranno autonomamente alla macchine come essere prodotti con il margine migliore;
produzione adeguata al fabbisogno. I desideri specifici dei clienti si potranno integrare direttamente nel processo degli ordini e della produzione;
intralogistica flessibile. I prodotti verranno consegnati in modo rapido e sicuro in base alle richieste e impiego di sistemi ciberfisici (CPS);
pianificazioni ottimali. Il consenso dei clienti all’accesso ai loro dati consentirà l’analisi dei comportamenti d’acquisto e del fabbisogno;
gestione dei macchinari. A seconda del grado di utilizzo le macchine comunicheranno automaticamente il tipo di manutenzione di cui hanno bisogno;
maggiore sicurezza nella gestione dei macchinari. I robot per la manutenzione collaboreranno direttamente con le macchine con semplici applicazioni (per es. livello dell’olio), i lavori complessi verranno guidati dalle macchine.

 

Referenti Italia:
Dott. A. Muehlberger
G. Malloni
CSB-System Srl
Via del Commercio 3-5 - 37012 Bussolengo (VR)
Telefono: 045 8905593 - Fax: 045 8905586
E-mail: info.it@csb.com
Web: www.csb.com

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.