Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 4, 2011

Numero 4, Lug/Ago 2011

Articoli di: Armani A., Baverez Blanco J., Benedetti E., Bison G.O., Borghi G., Cappelli M., Casini C., Castigliego L., Cattaneo P., Cornia F., Corona S., D’Amico P., Fieni G., Gianfaldoni D., Guidi A., Guidi G., Lagorio R., Negroni G., Rella M., Ripamonti B., Ripamonti B.,, Scaglioni C., Schiavo A., Tirloni E., Tirloni E.,,

In questo numero:

  • Acquacoltura
    Girotonno 2011: uomini, storie, spettacoli, musiche e sapori sulle rotte del tonno (Pag. 123)
    La IX edizione del Girotonno si è presentata anche quest’anno all’insegna del divertimento e del buon gusto. Diverse novità ne hanno caratterizzato lo svolgimento. La mattanza ha aperto le manifestazioni ogni mattina dal 2 al 5 giugno. A seguire attività di ogni genere dove il cibo e le tradizioni locali sono state protagoniste. Cinquantamila le presenze rilevate
    Corona S.
    Società Agricola Sterpo (Pag. 38)
    Nelle campagne vicino a Udine, a Sterpo di Bertirolo, un’azienda con oltre quarant’anni di attività nell’allevamento, trasformazione e vendita di trote. Ventimila quintali circa i salmonidi allevati nel 2010 divisi nelle specie iridea, fario e salmerino
    Bison G.O.
    L’acquacoltura in Turchia (Pag. 35)
    L’inizio dell’acquacoltura in Turchia data negli anni ‘60, ha dunque una storia relativamente recente. Consolidata la produzione negli anni ‘90, attualmente la quota di pesce d’allevamento si attesta intorno al 25% del volume dei prodotti ittici
    Benedetti E.
    Temperatura al cuore del prodotto (Pag. 152)
    In tempo reale, wireless o con data logger, grazie alla tecnologia di Econorma
  • Pesca
    Pescatore: un mestiere in evoluzione (Pag. 43)
    Nel quadro della nuova politica comunitaria si delinea un nuovo modello di esercizio dell’attività di pesca che apre alla riflessione sulla figura e l’operato del pescatore: tra i principali operatori nelle acque, questi potrebbero infatti effettuare altre tipologie di attività collaterali come il ripopolamento dei territori acquatici, la pulizia dei fondali e dei litorali o il servizi di presidio e monitoraggio dei mari. L’ittiturismo e il pescaturismo sono altre possibilità d’integrazione del reddito
    Guidi G.
  • Gastronomia
    La mattonella dello chef, una nuova frontiera del gusto al sale “dolce” di Cervia (Pag. 80)
    Presentata al pubblico lo scorso giugno in occasione delle Festa Artusiana, la mattonella al sale dolce di Cervia getta le basi per una rivoluzione salutare e al passo coi tempi del gusto e della linea
    Cornia F.
  • Conservazione
    Le anguille di Hemingway (Pag. 85)
    Si dice che lo scrittore statunitense ne andasse ghiotto, avendole potute gustare durante le sue trasferte di caccia nella laguna veneta. Torre di Mosto, graziosa località nei pressi di Caorle, dedica loro una sagra, la “Settimana del Bisat”, e intanto insegna ai bambini l’importanza del vivere nel rispetto e in armonia con la natura
    Borghi G.
  • Attualità
    ICEA e IKEA Italia contro l’acquacoltura italiana. ASA non ci sta e denuncia (Pag. 13)
    Campagna informativa diretta ai più piccoli, diffamatoria e accusatoria verso il pesce d’allevamento non biologico. L’Associazione Acquacoltori ASA scende in campo e intraprende azioni legali
  • Aziende
    Bierreti: la logistica nel settore ittico (Pag. 65)
    La Bierreti di Porto Viro (RO) trasporta pesce e altri prodotti alimentari ed ortofrutticoli a temperatura controllata in tutta Europa. Una flotta composta da 40 camion di proprietà e 15 padroncini, contraddistinta da mezzi frigoriferi in grado di mantenere la catena del freddo costantemente per tutto i tragitto (dai –25 °C ai +20 °C). Nel 2010, 20.000 tonnellate di pesce fresco e 13.000 di congelato
    Bison G.O.
  • Commercializzazione
    Pesce dei mari del Lazio per un pranzo ricco di sapori (Pag. 73)
    Al mercato ittico del Centro Agroalimentare Roma ogni sabato mattina le famiglie possono acquistare prodotti freschissimi pescati nella notte, in buona parte dai mari del litorale laziale, ma anche extra-regionale, come anguille dell’Emilia-Romagna o pesce spada dalla Sicilia
    Rella M.
    Il pesce italiano trova finalmente “casa” (Pag. 69)
    Il progetto “Concentrazione e miglioramento della commercializzazione ittica” distinguerà le produzioni dei nostri pescatori, dando vita ad un sistema commerciale-distributivo di contatto diretto tra produttori e consumatori e accorciando la filiera
    Un frigorifero a marchio Riunione (Pag. 76)
    Per una presentazione ottimale al cliente
  • Consumi
    Il pesce a tavola: percezioni e stili di consumo degli italiani (Pag. 58)
    Da un’ indagine Ismea, preferenze e comportamento del consumatore, grado di informazione e conoscenza della normativa sull’ etichettatura attraverso la tecnica dei focus group
  • Fiere
    Ancona centro europeo delle politiche del mare (Pag. 129)
    71ª Fiera Internazionale della Pesca
    L’Italia, partner d’eccellenza ad Anuga 2011 (Pag. 132)
    Si è tenuta a Milano, presso la Terrazza Martini, la conferenza stampa sulla partecipazione dell’Italia come Paese Partner ad Anuga 2011, la più prestigiosa manifestazione fieristica al mondo del settore agroalimentare, che si svolgerà a Colonia dall’8 al 12 ottobre 2011
    Benedetti E.
  • Il meglio del web
    Aziende on-line (Pag. 54)
    www.distrettopesca.it — www.scattidigusto.it — www.annuariopescepesca.com — www.chefprontoservice.com
    Benedetti E.
  • Interviste
    Finpesca, con i marchi “Aquolina” e “Oggi Cucino” verso la distribuzione media e piccola e dei discount (Pag. 78)
    L’azienda di Porto Viro, attiva dal 1995, intende potenziare il “pronto cuoci” e la cosiddetta “quinta gamma” (non solo nel pesce), con un sistema brevettato di cottura e mantenimento allo studio di un laboratorio esterno appositamente incaricato
    Bison G.O.
  • La pagina scientifica
    Armani A.
    Castigliego L.
    D’Amico P.
    Gianfaldoni D.
    Guidi A.
    Stato microbiologico del ghiaccio del banco pescheria (Pag. 149)
    Per evitare possibili contaminazioni crociate, controllare la qualità del ghiaccio prodotto e sostituirlo nei banchi vendita giornalmente o a giorni alterni
    Tirloni E.,
    Ripamonti B.,
    Cattaneo P.
    Tirloni E.
    Ripamonti B.
  • Rassegne
    Oltre diecimila presenze al BiolFish di Monopoli (Pag. 119)
    Si è chiusa la terza edizione della kermesse sull’acquacoltura biologica, la pesca sostenibile e l’ecocrescita. Gran folla a tutti gli appuntamenti enogastronomici, scientifici e culturali succedutisi nei cinque giorni. Un successo che lancia un segnale: i temi del mare, delle sue risorse e della sostenibilità sanno coinvolgere consumatori e cittadini
  • Storia
    La pesca nel Medioevo (Pag. 155)
    Solamente a partire dal periodo comunale (XI sec.) si ebbero provvedimenti legislativi intesi a salvaguardare il patrimonio ittico
    Casini C.
  • Sapori
    I segreti della grigliata in compagnia (Pag. 97)
    È alla portata di tutti, ma è più difficile di quanto sembri
    Fieni G.
  • Osservatorio internazionale
    Negroni G.
  • Sicurezza
    Chiarimenti sulla somministrazione di pesce crudo (Pag. 29)
    Per la prevenzione dell’anisakiasi, i prodotti della pesca destinati ad essere consumati crudi devono obbligatoriamente essere trattati mediante congelamento per “l’uccisione dei parassiti eventualmente sfuggiti all’esame visivo”
    Cappelli M.
  • Ristoranti di pesce
    La via del pesce a Roma (Pag. 111)
    “Dar Filettaro” a Santa Barbara e la “Pescheria Attanasio”: nel centro della città eterna solo pochi passi separano un merluzzo salato proveniente dalla Norvegia dal miglior pescato del Tirreno
    Lagorio R.
    “Il Tino”: a Ostia un modo nuovo di interpretare il pesce (Pag. 107)
    Vale la pena fermarsi in questo locale nato cinque anni fa dall’unione di due competenze, la cucina e la sommelerie. Daniele Usai, giovane chef, e Claudio Bronzi, altrettanto giovane sommelier, lanciano sulla piazza una cucina contemporanea, con un’attenta ricerca sulle materie prime, la stagionalità dei prodotti e i giochi di abbinamenti
    Rella M.
    Metti una sera a cena all’ittiturismo (Pag. 115)
    Il futuro del mestiere di pescatore passa anche dai fornelli. Con la formula dell’ittiturismo, associato spesso al pescaturismo, ospiti nelle case e sulle barche adeguatamente attrezzate di operatori professionisti, si ha al contempo la possibilità di gustare un’ottima cucina tradizionale, conoscendo ed apprezzando al meglio il mare e le sue risorse
    Borghi G.
  • Il pesce in tavola
    Il cacciucco toscano, un mare di sapori (Pag. 103)
    Nato come cibo povero, oggi il cacciucco è una pietanza raffinata, e prelibata, che richiede un bel po’ di lavoro
    Baverez Blanco J.
    Zuppe di pesce (Pag. 100)
    Sulla riviera adriatica si chiamano “brodetti” mentre in Liguria troviamo la “buridda” ed il “ciuppin”. In Francia è invece la “bouillabaisse” la regina delle zuppe che, con il recupero dei piatti poveri tradizionali, stanno vivendo oggi un momento d’oro
    Scaglioni C.
  • Pesce d’acqua dolce
    Il Sillaro, baluardo delle specie d’acqua dolce dell’Emilia-Romagna (Pag. 50)
    Molte delle specie presenti nei corsi d’acqua sono considerate, talvolta non correttamente, poco utili all’uso in cucina e, di conseguenza, di scarso valore economico o per il loro gusto o per la presenza eccessiva di lische. E invece, se adeguatamente preparati, carpa, cavedano, barbo e alborella riservano gradite sorprese al palato
    Lagorio R.

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.



News settore Pesce